Roma, Rudi Garcia: “Scudetto? Non è una corsa a due”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 settembre 2014 16:29 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2014 16:29
Roma, Rudi Garcia: "Scudetto? Non è una corsa a due"

Roma, Rudi Garcia: “Scudetto? Non è una corsa a due” (LaPresse)

ROMA – “La sfida tra Milan e Juventus? Sono concentrato solo sulla Roma e sulla gara di domani, non sulle altre squadre. Certo, forse è meglio un pareggio quando si affrontano due rivali dirette, ma noi dobbiamo prendere i tre punti col Cagliari per sfruttare questa cosa”.

Sono le parole del tecnico della Roma, Rudi Garcia, spettatore interessato questa sera del big match della terza giornata di Serie A in programma a San Siro. Per l’allenatore francese, però, la corsa allo scudetto quest’anno potrebbe non risolversi con una lotta a due.

“Se inserisco anche Milan e Inter? Non dimentichiamo il Napoli, che da due anni lotta sempre al vertice, e anche la Fiorentina – il punto di vista di Garcia alla vigilia della sfida col Cagliari -. Il vantaggio del campionato italiano è che sfrutta tante squadre forti e può essere veramente bello per gli appassionati assistere ad una stagione con più squadre che lottano in alto:

le due di Milano sicuramente, la Juventus che è sempre favorita, e le altre che ho detto. Il campionato resta sempre la nostra priorità, l’obiettivo della Roma è tornare in Champions l’anno prossimo e per farlo dobbiamo finire tra le prime due. Per questo da giovedì siamo tornati al nostro pane quotidiano che è il campionato, faremo di tutto domani sera per essere a nove punti”.