Roma, Zeman dice tutto: “Osvaldo titolare, Stek importante, Romagnoli pronto”

Pubblicato il 4 agosto 2012 13:05 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2012 13:05

Osvaldo (LaPresse)

IRDNING, AUSTRIA – “Se è la squadra più forte che abbia mai allenato? Sulla carta è una squadra che mi piace parecchio, poi vediamo”.

Lo ha detto l’allenatore della Roma Zdenek Zeman in una conferenza stampa dal ritiro austriaco di Irdning. Alla domanda se questa Roma è ai livelli di Inter, mIlan, Juve?, il boemo ha risposto:

“Non lo so, ho molto fiducia di questa squadra e credo che possa fare bene”. Tornando al mercato, Zeman ha parlato poi di Stekelenburg. “Io penso che è un ottimo portiere, non ho mai pensato di cederlo. Noi ce lo abbiamo e e sono contento. Poi sul discorso di Lobont: ha iniziato prima con noi, poiu Stekelenburg si è fatto male alla coscia e ha saltato due partite  per problemi fisici. Per me è smepre un portiere importantissimo”, ha concluso.

“Il discorso di incedibile, voi lo avete visto tutto il mercato ci sono giocatori che passavano per incedibili poi sono stati ceduti. Per me Osvaldo è un titolare quindi si continua così”.

Lo ha detto l’allenatore della Roma Zdenek Zeman in una conferenza stampa dal ritiro austriaco di Irdning. “Per me è un giocatore importante e io punto sui giocatori importanti”, ha aggiunto il boemo sempre a proposito di Osvaldo. Parlando degli ultimi acquisti Balzaretti, Destro e Piris, Zeman frena gli entusiasmi sugli obiettivi della squadra:

“Sono giocatori che possono fare tanto per noi e quindi sono contento. Alessio Romagnoli è già pronto per la rosa della prima squadra”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other