Stadio Roma, accordo Friedkin-Caltagirone per Tor Vergata? Costruttore smentisce: “Ero al derby solo per divertimento”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Gennaio 2020 22:31 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2020 22:49
Roma, accordo tra Friedkin e Caltagirone. Costruttore smentisce: "Ero al derby solo per divertimento"

Dan Friedkin dovrebbe diventare il prossimo proprietario dell’As Roma (foto dai social)

ROMA – Nelle ultime ore, il sito affaritaliani.it aveva parlato di una intesa tra Friedkin, che è in procinto di diventare il nuovo proprietario dell’As Roma, ed il noto costruttore Caltagirone sul nuovo stadio della Roma. Stando all’indiscrezione su questo presunto accordo, il nuovo stadio della Roma, che in un primo momento si sarebbe dovuto costruire a Tor Di Valle, adesso si dovrebbe costruire a Tor Sapienza.

La secca smentita è arrivata da parte dello stesso Francesco Gaetano Caltagirone attraverso il sito internet del Messaggero: “Mi trovavo allo stadio Olimpico per il derby esclusivamente per divertimento”. 

Attraverso il proprio ufficio stampa Francesco Gaetano Caltagirone ha precisato che: «Andare ogni tanto a vedere un derby Roma – Lazio è piacevole e divertente. Tutto il resto è pura fantasia».

Roma, 16 febbraio la data prevista per il passaggio di consegne tra Pallotta e Friedkin. 

Domenica 16 febbraio è la data prevista, a quanto apprende l’Adnkronos, per la chiusura della trattativa per il passaggio dell’As Roma da James Pallotta a Dan Friedkin.

Continua il lavoro serrato degli avvocati, che dopo aver passato al vaglio le società che compongono la galassia Roma, si è concentrato sulle società costituite ad hoc per lo stadio di Tor di Valle.

Dan Friedkin sta seguendo con grande attenzione tutte le novità insieme al figlio Ryan che si appresta ad assumere un incarico operativo all’interno del club. Il magnate statunitense vuole procedere in modo spedito ma senza tralasciare alcun dettaglio, in un affare da circa 800 milioni di euro che ormai è in dirittura d’arrivo, con la due diligence legale sui conti che si sta chiudendo senza problemi (fonti: Affari italiani, Il Messaggero e AdnKronos).