Roma, va allo stadio col petardo. Daspo di 4 anni

Pubblicato il 3 Febbraio 2011 21:16 | Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2011 21:16

ROMA – Il questore di Roma ha adottato un Daspo per la durata di 4 anni nei confronti di un tifoso romanista di 37 anni, trovato dai carabinieri in possesso di un petardo, durante i controlli di prefiltraggio allo stadio Olimpico per la partita Roma-Brescia.

L’uomo è stato bloccato e denunciato per possesso di artifizi pirotecnici. Alla gara hanno assistito complessivamente 25.200 tifosi, di cui 55 ospiti. Dagli spalti hanno guardato l’incontro anche 600 minori, che hanno raggiunto l’impianto con i propri genitori.

La Polizia Municipale, impegnata in controlli amministrativi, ha contestato sanzioni pari a oltre 54 mila euro per la vendita abusiva di cibi, bevande, e gadget.

Sanzioni per ulteriori 7.260 euro sono state contestate a carico di dieci parcheggiatori abusivi, sorpresi nelle aree limitrofe allo stadio.