Roma, Strootman potrebbe tornare. Si lavora allo scambio con Nzonzi

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 3 Luglio 2019 20:36 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2019 11:42

ROMA – Durante il mercato estivo tutto è possibile. Possono concretizzarsi anche dei ritorni clamorosi che fino a poco tempo fa sembravano solamente fantacalcio. E così, dopo il ritorno di Buffon alla Juventus, e la trattativa tra bianconeri e United per riportare alla base anche Pogba, ecco il possibile ritorno di Kevin Strootman a Trigoria. 

Kevin Strootman è stato ceduto dalla Roma per sistemare il bilancio e ha deciso di accettare i corteggiamenti del Marsiglia per tornare con il suo vecchio allenatore Rudi Garcia. Dopo un anno, è cambiato praticamente tutto. 

Rudi Garcia non  è più l’allenatore del Marsiglia e l’olandese si sente come un pesce fuor d’acqua. Anche perché il suo rendimento in Francia è stato pessimo e per colpa delle sue prestazioni, Kevin Strootman ha perso anche il posto da titolare nella Nazionale Olandese. 

Tra i protagonisti della rinascita dell’Olanda non c’e’ Strootman. La Nazionale Olandese è arrivata seconda nell’ultima Nations League arrendendosi solamente al Portogallo di Cristiano Ronaldo. 

Insomma Strootman potrebbe tornare a Roma perché sarebbe stato richiesto dal tecnico portoghese Fonseca. Il nuovo allenatore dei giallorossi è rimasto impressionato dall’olandese nell’ultimo confronto tra la sua vecchia squadra e la Roma in Champions League. In quella circostanza, la Roma passò il turno qualificandosi per i quarti di finale della massima competizione europea per club. 

Strootman potrebbe tornare alla Roma sia in prestito, che a titolo definitivo, che attraverso uno scambio con un centrocampista in uscita come Steven Nzonzi.

L’ex centrocampista del Siviglia sta forzando la mano per tornare a giocare in Francia. In un primo momento, Nzonzi avrebbe voluto trasferirsi al Lione ma l’OL non sarebbe disposto ad accontentarlo sull’ingaggio. 

Il Marsiglia invece, privandosi di Strootman, avrebbe le potenzialità economiche per accontentare Steven Nzonzi. La trattativa potrebbe andare in porto perché entrambe le società sarebbero favorevoli a questo scambio.