Roma, Totti legge le carte al campionato: “La solita Inter ma occhio alla Juve”

Pubblicato il 26 luglio 2010 16:20 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2010 16:21

Francesco Totti

«Non credo che cambierà molto con l’arrivo di Rafa Benitez all’Inter. Anche lui, come Mourinho, è un grande allenatore». Lo ha dichiarato Francesco Totti nel corso di una intervista a Roma Channel. Il numero 10 giallorosso ha raccontato di aver parlato con l’ex compagno di squadra Alberto Aquilani, ora al Liverpool, del nuovo tecnico dei nerazzurri: «Ho sentito Aquilani e mi ha detto che Benitez è una brava persona, perciò credo che riuscirà anche lui a compattare il gruppo di campioni dell’Inter che vorranno far bene anche quest’anno».

Negli ultimi anni proprio Roma e Inter hanno dominato il palcoscenico del calcio italiano, dando vita più volte ad entusiasmanti testa a testa sia in campionato che in Coppa Italia.

Secondo Totti, però, nella prossima stagione bisognerà fare attenzione anche alla nuova Juventus di Del Neri. «Credo che i bianconeri sono la formazione che più si è avvicinata a Roma e Inter. Hanno fatto due, tre acquisti buoni – dice il capitano romanista -. Alla fine però l’anno è lungo e può succedere di tutto. L’importante per noi sarà partire col piede giusto e vedere giornata dopo giornata dove potremo arrivare».