Roma-Udinese: Ranieri crede allo scudetto

Pubblicato il 19 Marzo 2010 14:06 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2010 14:06

Roma pronta a vincere

Il tecnico giallorosso Claudio Ranieri non ha perso la voglia di credere a qualcosa d’importante, scudetto, e carica l’ambiente alla vigilia della partita di domani sera contro l’Udinese.

«Credo che le dichiarazioni di chi scrive mi fanno pensare che non ha capito nulla in questi sei mesi di lavoro di come sono fatto. Bisogna guardare la mia carriera, non alleno da un anno.

Quando sono arrivato ho raffrontato il momento della squadra in termini medici dicendo che eravamo in terapia intensiva.

Dalla sconfitta dell’Udinese nel girone di andata abbiamo fatto, credo, cose molto buone. Abbiamo riportato l’entusisamo nei tifosi, rendendoli orgogliosi della propria squadra.

Ora si dice che stiamo tirando un pò il fiato, che abbiamo paura di vincere, ma noi non siamo mai usciti fuori strada.Stiamo lavorando per offrire di più. È vero, non siamo la Roma di prima.

Ma non siamo stanchi. Non ci riescono le cose come prima, vero, ma non è stanchezza. È lo stato di forma che non si può avere per undici mesi.

Una squadra che vince lo scudetto anche se non sta bene, fa 1-0 e porta a casa la partita. Non ce la stiamo facendo, ma non si possono addossare colpe ai ragazzi, sarebbe irriconoscente.

Ma noi vogliamo riprendere chi ci sta davanti, facendo più punti possibili. Poi, nel rettilineo finale, con il rientro di Totti, di Toni che sta avvenendo molto molto bene, di regalare qualcosa di bello ai tifosi senza illuderli.

Avevo detto che sarà un anno tribolato. Ora lo è in positivo. Ma vogliamo fare di più. Non sempre è possibile. dobbiamo essere sereni ad analizzare quello che facciamo. Ma i tifosi devono sapere che cerchiamo sempre di fare il massimo».

Claudio Ranieri, dopo la settimana di coppe, parla del cammino delle italiane esaltando i nerazzurri. «Loro si allenano in campionato per poi vincere in Champions. Nel momento della verità hanno fatto una partita superlativa contro il Chelsea». E ai quarti affronteranno il CSKA.

«Come ho fatto il tifo per loro contro il Chelsea lo farò anche contro il Cska. Un turno facile? Ognuno ha quello che si merita, loro hanno già eliminato il Chelsea».

Mentre la Juventus di Zaccheroni ha interrotto il suo cammino nell’Europa LEague. «Mi dispiace molto anche per la questione del ranking Uefa, l’Italia sta perdendo posizioni».

Ecco il video dell’ultimo Roma-Udinese: