Roma, Zeman colpisce ancora: sacchi sulle spalle e Osvaldo si ferma

Pubblicato il 7 Luglio 2012 9:19 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2012 9:19
Osvaldo (LaPresse)

ROMA –  Sessione atletica e lavoro aerobico al mattino, bagnato da una fitta pioggia, corsa intensa con sacchi pieni di  acqua sulle spalle e primi esercizi col pallone  sotto un tiepido sole.

La Roma di Zdenek Zeman fatica duramente  nel ritiro di Riscone di Brunico per prepararsi in vista della nuova stagione. Unico assente ad entrambe le sedute d’allenamento il terzino brasiliano Dodo’ che, alle prese con qualche problema di troppo al ginocchio sinistro (quello infortunato a novembre), ha svolto solo lavoro differenziato in palestra.

Nel corso della seduta pomeridiana Francesco Totti e compagni per la prima volta dall’inizio della stagione hanno utilizzano anche il pallone.

La seduta e’ infatti iniziata con un lunga sessione dedicata alla tecnica individuale, seguita poi da una fase basata sul lavoro di forza, con i giocatori impegnati a portare sulle spalle sacchi carichi di acqua. Daniel Pablo Osvaldo ha interrotto l’allenamento a causa di una lombalgia.

“Bloccata la schiena, ma niente di grave – ha comunque rassicurato su twitter l’attaccante italoargentino – Spero di recuperare per l’allenamento di domani”.