Romania: il nigeriano Henry è morto durante una partita di calcio

Pubblicato il 5 agosto 2012 18:24 | Ultimo aggiornamento: 5 agosto 2012 18:24

BUCAREST, ROMANIA – Tragico evento nel corso di una partita di calcio disputata in Romania. Il calciatore nigeriano Chinonso Ihelwere Henry, che giocava nel Delta Tulcea (2/a divisione), è  morto in seguito a un malore, durante un’amichevole contro il Balotesti.

Un quarto d’ora dopo il suo ingresso in campo, nel secondo tempo, il ventunenne si è  accasciato al suolo, vittima di un attacco cardio-respiratorio. Vano il tentativo dei medici, durato oltre un’ora, di rianimarlo.

E’ il settimo caso di morte in campo in Romania dal 1999 a oggi.

La vicenda ricorda quella recente di Piermario Morosini, il calciatore del Livorno morto in campo per un arresto cardiaco durante la partita di serie B contro il Pescara, il 14 aprile scorso, ma anche quella del centrocampista del Perugia, Renato Curi, deceduto nel 1977 mentre giocava in Serie A contro la Juventus.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other