Romania, infarto in campo per l’allenatore della Dinamo Bucarest

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 22 Luglio 2019 9:50 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2019 14:18
romania, allenatore della dinamo bucarest crolla in campo colpito da un infarto

I soccorsi a Eugen Neagoe, allenatore della Dinamo Bucarest, dopo l’infarto in campo

BUCAREST – Grande paura in Romania durante il match tra Dinamo Bucarest e Universitatea Craiova, valido per la seconda giornata del campionato rumeno. L’allenatore della squadra di casa Eugen Neagoe, 51enne, è crollato a terra colpito da un infarto ed è stato immediatamente soccorso dai medici presenti allo stadio. La gara è stata sospesa circa venti minuti. L’allenatore è stato trasportato in ospedale dove si è ripreso qualche minuto più tardi.

La società ha già voluto tranquillizzare tutti. Secondo quanto riportato da Goal, Ionel Danciulescu, team manager della Dinamo, ha spiegato che comunque le condizioni di Negaoe siano comunque migliorate:  “Adesso sta molto meglio, il risultato non ci interessa, il calcio non conta nulla in momenti come questi. Dopo la partita andremo tutti in ospedale. In panchina ha detto di non sentirsi bene, non avevo capito quale fosse il problema, ma spero che il peggio sia passato e che non ci siano problemi”.

Per la Dinamo Bucarest, riporta il sito GianlucaDiMarzio.com, si tratta del terzo episodio di attacco di cuore in campo: il 5 ottobre 2000, il capitano e simbolo del club rumeno Catalin Hildan morì in campo durante un’amichevole all’età di 23 anni, mentre il 6 maggio 2016 fu Patrick Ekeng a non farcela dopo un malore durante la sfida contro il Viitorul Constanta.