Rudiger stampa i tacchetti sul collo di Pavard, poi si scusa: “Non era intenzionale…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 settembre 2018 13:09 | Ultimo aggiornamento: 8 settembre 2018 13:09
Rudiger stampa i tacchetti sul collo di Pavard, poi si scusa: "Non era intenzionale..."

Rudiger stampa i tacchetti sul collo di Pavard, poi si scusa: “Non era intenzionale…”

LONDRA (INGHILTERRA) – Antonio Rudiger, ex calciatore della Roma attualmente in forza al Chelsea, ha deciso di scusarsi pubblicamente dopo l’orribile fallo durante Germania-Francia che ha lasciato segni visibili sul volto e sul collo di Pavard.

“Mi dispiace per Pavard. Il fallo non era intenzionale”. “Mi sono scusato con lui subito – scrive il difensore tedesco su Twitter – Ora voglio augurargli una pronta guarigione”.

La partita, davvero ruvida, è terminata sul punteggio di zero a zero. La Germania doveva riscattare il flop Mondiale ma aveva di fronte i campioni in carica della Francia. Insomma l’impresa era davvero complicata e la Germania l’ha messa sul piano fisico per strappare un pareggio. La gara sarebbe potuta terminare anche con gol perché Neuer e Areola sono stati protagonisti di parate importanti.