Rugby, Inghilterra multata per essersi “avvicinata” durante la haka degli All Blacks

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Ottobre 2019 14:07 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2019 14:07
Inghilterra multata per essersi "avvicinata" durante la haka degli All Blacks

Inghilterra schierata a V durante la haka degli All Blacks

ROMA – La nazionale inglese di rugby è stata multata di 2mila sterline per avere superato la linea di metà campo durante la haka degli All Blacks della Nuova Zelanda prima della semifinale della Coppa del Mondo giocata sabato scorso a Yokohama, in Giappone, e poi vinta dall’Inghilterra.

Durante la haka dei neozelandesi, la danza tipica diventata famosa in tutto il mondo, gli inglesi si erano posizionati a forma di V nella loro metà campo, ma alcuni di loro avevano superato la linea di centrocampo ed era dovuto intervenire l’arbitro Nigel Owens. Il regolamento della Coppa del Mondo obbliga infatti le squadre a rimanere nella loro parte del campo prima del fischio iniziale.

L’Inghilterra ora dovrà sfidare il Sudafrica nella finalissima di sabato 2 novembre mentre la Nuova Zelanda se la vedrà venerdì 1 novembre con il Galles per il terzo posto.

Fonte: LA REPUBBLICA