Russia-Croazia streaming e diretta tv, dove vederla (Mondiali 2018 quarti)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 luglio 2018 19:57 | Ultimo aggiornamento: 7 luglio 2018 20:02
Russia-Croazia streaming e diretta tv, dove vederla (Mondiali 2018 quarti)

Russia-Croazia streaming e diretta tv, dove vederla (Mondiali 2018 quarti)
Foto Ansa

MOSCA – Russia-Croazia, partita valida per i quarti di finale dei Mondiali 2018, verrà trasmessa in diretta tv, in chiaro, da Canale 5 alle ore 20.00. La partita verrà trasmessa in diretta streaming sul sito internet di Canale 5 al seguente link [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Russia e Croazia sono le due rivelazioni dei Mondiali 2018. I padroni di casa non godevano di molto credito da parte degli addetti ai lavori ma sono arrivati a questo punto con ampio merito. La Russia ha vinto 5-0 contro l’Arabia Saudita, 3-1 contro l’Egitto e ha chiuso il girone al secondo posto a causa del ko per 0 a 3 contro l’Uruguay di Suarez e Cavani. La Russia ha compiuto il suo capolavoro contro la Spagna. Le Furie Rosse sono state portate ai rigori dopo l’1-1 maturato nei 120 minuti di gioco. Dagli undici metri, l’eroe è stato il portiere Akinfeev che ha parato i rigori calciati da Koke e Iago Aspas. Il capocannoniere della squadra è Dzjuba con 3 gol in 4 partite.

La Croazia ha dominato il suo girone. Ha vinto 2-0 contro la Nigeria, poi ha umiliato l’Argentina con il risultato di 3-0, e ha chiuso in testa il suo gruppo Mondiale con il successo per 2-1 contro l’Islanda. Negli ottavi di finale ha dovuto faticare moltissimo per eliminare la Danimarca. Sono stati decisivi i calci di rigore dopo l’1-1 maturato nei primi 120 minuti di gioco. Ai supplementari, Modric ha fallito il calcio di rigore della qualificazione ma si è poi rifatto durante la lotteria dagli undici metri. Il portiere Subasic ha parato tre rigori e ha qualificato la sua squadra ai quarti di finale.

CLICCA QUI per il tabellone completo dei Mondiali.

Tutti i gironi dei Mondiali:

  • Gruppo A: Russia, Arabia Saudita, Egitto e Uruguay.
  • Gruppo B: Portogallo, Spagna, Marocco e Iran.
  • Gruppo C: Francia, Australia, Perù e Danimarca.
  • Gruppo D: Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria.
  • Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costa Rica e Serbia.
  • Gruppo F: Germania, Messico, Svezia e Corea del Sud.
  • Gruppo G: Belgio, Panama, Tunisia e Inghilterra.
  • Gruppo H: Polonia, Senegal, Colombia e Giappone.