Euro 2012, Russia-Repubblica Ceca 4-1: doppietta di Dzagoev

Pubblicato il 8 Giugno 2012 23:03 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2012 23:04

Dick Advocaat (Foto LaPresse)

VARSAVIA, POLONIA – Euro 2012, Russia-Repubblica Ceca 4-1, gol: Alan Dzagoev 15′ e 80′ (R), Shirokov 25′ (R), Pilar 51′ (RC), Pavlyuchenko 84′ (R).

Parte alla grande l’avventura europea della Russia di Dick Advocaat (nella foto).

Repubblica Ceca messa ko (1-4) dalla doppietta di uno scatenato Alan Dzagoev e dai gol di Shirokov e Pavlyuchenko.

La Repubblica Ceca ha realizzato la rete della bandiera con Pilar su assist di Milan Baros.

La diretta testuale.

E’ finita. Trionfo Russia. 4-1 alla Repubblica Ceca nell’esordio ad Euro 2012.

84′ Gol della Russia. La festa è completa, rete fotocopia rispetto alla terza di Dzagoev ma questa volta l’autore del gol è stato Pavlyuchenko.

80′ Gol della Russia. La squadra di Advocaat ha chiuso i giochi grazie ad un destro dal limite dell’area di rigore di Dzagoev. Doppietta per l’attaccante Russo che è l’attuale capocannoniere di Euro 2012.

76′ Rep. Ceca ci prova con un tiro in porta di Tomas Rosicky allo stadio Municipal Stadium Wroclaw. Tiro che però non risulta essere producente.

61′  Shirokov (Russia) cerca la rete a Wroclaw con un tiro che però non trova lo specchio della porta.

51′  Gol della Repubblica Ceca. Rete di Pilar su assist di Baros. L’attaccante ha scartato il portiere della Russia e ha insaccato in rete.

45′ Fine primo tempo. Russia-R.Ceca 2-0.

44′  Andrey Arshavin si fa trovare in fuorigioco allo stadio Municipal Stadium Wroclaw.

43′ Russia si spinge in avanti e con Aleksandr Kerzhakov cerca la rete con un tiro che però non trova lo specchio della porta.

30′  Ceca avanza e calcia in porta con Michal Kadlec. Il tiro però non coglie impreparato il portiere.

25′ Gol della Russia. Spettacolo da parte della squadra di Advocaat. Ancora un ricamo di Arshavin ed una bella rete di Shirokov.

15′ Gol della Russia. Dzagoev ha segnato su splendido assist di Arshavin.

8′ Hubnik (Rep. Ceca) tenta la conclusione di testa ma la palla esce a lato.

4′  Arshavin si fa trovare in fuorigioco allo stadio Municipal Stadium Wroclaw.

Il tabellino della partita.

Russia (4-3-3): Malafeev, Anyukov, Ignashevic, Berezutski, Zhirkov, Shirokov, Denisov, Zyryanov, Dzagoev (40′ st Kokorin), Kerzhakov (28′ st Pavlyuchenko), Arshavin. (13 Shunin, 3 Sharonov, 19 Granat, 21 Nababkin, 9 Izmailov, 22 Glushakov, 23 Semshov, 20 Pogrebnyak, 15 Kombarov, 1 Akinfeev). All.: Advocaat.

Rep.ceca (4-2-3-1): Cech, Gebre Selassie, Hubnik, Sivok, Kadlec, Jiracek (30′ st  Petrzela), Plasil, Rezek (1′ st Hubschmann), Rosicky, Pilar, Baros (41′ st Lafata). (23 Drobny, 4 Suchy, 8 Limbersky, 12 Rajtoral, 18 Kolar, 22 Darida, 7 Necid, 20 Pekhart, 16 Lastuvka). All.: Bilek.    Arbitro: Webb (Inghilterra).

Reti: nel pt 15′ Dzagoev, 24′ Shirokov; nel st 7′ Pilar, 34′ Dzagoev, 37′ Pavlyuchenko.    Angoli: 5-3 per la Rep. ceca.    Recupero: 2′ e 2′.    Spettatori: 44.000.

LE RETI: – 15′ pt: Russia in vantaggio: discesa di Zyryanov, cross per Kerzhakov che di testa colpisce il palo. Arriva Dzagoev e di prima intenzione segna l’1-0.

– 24′ pt: Russia micidiale in contropiede: assist di Arshavin per Shirokov che con un tocco sotto batte Cech in uscita. – 7′ st: Pallone in verticale di Plasil per il taglio di Pilar, che aggira Malafeev in uscita e deposita nella porta vuota il pallone del 2-1.

– 34′ st: Pavlyuchenko serve Dzagoev che con una botta secca di destro realizza la prima doppietta dell’Europeo e batte per la terza volta un incerto Cech.

– 37′ st: Pavlyuchenko con un’azione insistita, si accentra e scaraventa di destro il pallone sotto la traversa. Cech sfiora, ma non evita la quarta rete.