Il Salisburgo vince la Coppa d’Austria, festeggiamenti con distanziamento sociale VIDEO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 30 Maggio 2020 20:00 | Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2020 16:54
Il Salisburgo vince la Coppa d'Austria, festeggiamenti con distanziamento sociale VIDEO

Il Salisburgo vince la Coppa d’Austria, festeggiamenti con distanziamento sociale VIDEO (foto Ansa)

SALISBURGO (AUSTRIA) – Il Salisburgo ha vinto il primo trofeo assegnato durante il coronavirus.

La squadra della Red Bull ha trionfato in Coppa d’Austria vincendo per cinque a zero contro l’ Austria Lustenau.

In campo non c’è stata storia perché il Salisburgo è un club che negli ultimi anni ha fatto bene anche nelle coppe europee mentre l’Austria Lustenau gioca in Serie B austriaca ed è arrivata alla finale contro ogni pronostico.

Il Salisburgo ha chiuso i giochi già nel primo tempo grazie al gol Szoboszlai e all’autogol di Stumberger.

Nella ripresa la squadra della Red Bull ha arrotondato il risultato con  le reti di Kafor, Ashimeru e Koita.

Ma tutti attendevano la prima premiazione durante la fase due di convivenza con il coronavirus.

Ecco come è andata.

Tutto è avvenuto nel rigoroso rispetto del distanziamento sociale.

Diciamo che tutto è filato liscio anche grazie al fatto che in campo non c’è stata storia.

Quindi la felicità dei calciatori del Salisburgo era relativa così come la delusione dei giocatori di Serie B.

I giocatori hanno ricevuto la medaglia singolarmente ed erano distanziati l’uno dall’altro di due metri.

Stesso discorso anche sulla consegna della coppa. 

Il capitano era distanziato dagli altri compagni di squadra e ha alzato il trofeo da solo.

Anche i tifosi hanno rispettato il distanziamento sociale! 

I fan del Salisburgo hanno seguito la partita in macchina, in una specie di drive in.

Poi ognuno ha festeggiato nella sua vettura suonando il clacson. 

Questo è il calcio ai tempi del coronavirus… (video YouTube).