Sampdoria, Cassano si allena e domani secondo libro

Pubblicato il 24 Novembre 2009 20:13 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2009 20:13

La Sampdoria sorride: Antonio Cassano, nonostante il dito infortunato, si è regolarmente allenato, così come Franco Semioli che non ha partecipato solamente alla partitella del pomeriggio a campo ridotto. Lavoro differenziato anche per Tissone, ancora alle prese con i postumi della distorsione rimediata alla caviglia destra giovedì scorso. Per domani prevista un’amichevole contro il Vallesturla, formazione che milita nel campionato di promozione.

Ma domani sarà anche il giorno dell’uscita del nuovo libro del fantasista di Bari Vecchia. La seconda fatica editoriale, scritta anche in questo caso, dopo «Dico Tutto» in collaborazione con il giornalista di Sky, nonchè amico personale del calciatore, Pier Luigi Pardo e con la prefazione affidata a Fiorello, si intitolerà «Le mattine non servono a niente».

Una raccolta di 365 aforismi , anzi 365 cassanate in forma di aforismi per vivere un anno da fantasista come recita il sottotitolo dell’opera che sarà edita da Rizzoli. Cassano devolverà i proventi del libro, che sarà venduto a 11,90 euro, alla Fondazione Stefano Borgonovo per la SLA (sclerosi laterale amiotrofica).

292 pagine tutte da leggere che racchiudono pensieri, battute e lampi di genio come solo Fantantonio sa regalare. Un Cassano anche inedito, ma soprattutto diventato quasi normale come scrive lui stesso: «Io rido sempre, lo sapete, sono fortunato. Non c’avevo una lira e ora guadagno milioni giocando a pallone. Un gran culo. Sono pure innamorato, felice. Sono diventato quasi uno normale (ho esagerato?). Pensare che al mondo esiste chi è meno felice di me è logico. Così ho messo insieme le cazzate che ho detto e fatto in questi anni, per una buona causa. Fatevi due risate e prendetelo con leggerezza per quello che è».