Sampdoria: due giocatori colpiti, digos indaga sui tifosi

Pubblicato il 30 ottobre 2011 16:46 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2011 18:18

GENOVA – E' ancora scossa dalla contestazione di ieri sera la Sampdoria, accolta all'aeroporto di Genova da una quarantina di tifosi molto arrabbiati per la disfatta per 4-2 contro la Nocerina. Mentre la societa' sta meditando sul da farsi e aumentano le voci di un cambio di allenatore, con Iachini al posto di Atzori, la Digos indaga per l'aggressione ai giocatori.

''La protesta e' trascesa'' si e' limitato a dire un dirigente delle societa'. Dalle parole si e' passati anche ai pugni e uno di questi avrebbe colpito con violenza il difensore Andrea Rispoli che ha avuto un dente rotto, e l'ungherese Laczko.

La polizia ha sequestrato le immagini a circuito chiuso dell' aeroporto Cristoforo Colombo che avrebbero ripreso l'aggressione. Secondo quanto ricostruito, sono state lanciate uova, pomodori ed arance, poi c'e' stata una colluttazione con alcuni giocatori.