Sampdoria, contatto tra Vialli e Ferrero: società venduta al grande ex dello scudetto?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 marzo 2019 13:17 | Ultimo aggiornamento: 25 marzo 2019 13:17
Sampdoria, contatto tra Vialli e Ferrero: società venduta al grande ex dello scudetto?

Sampdoria, contatto tra Vialli e Ferrero: società venduta al grande ex dello scudetto? (Ansa)

ROMA – Cessione Sampdoria, siamo davvero alla stretta finale? Secondo il “Secolo XIX” nella giornata di domenica 24 marzo, ci sarebbe stato un contatto telefonico fra Vialli e Ferrero, il quale avrebbe posto una scadenza temporale all’ex attaccante (si parla di pochissimi giorni) per formulare una vera e propria offerta all’attuale presidente.

Nel frattempo, la tifoseria blucerchiata rimane alla finestra. Ovvio che il passato illustre di Vialli, tricolore con Boskov nel ’91, abbia un grande fascino agli occhi della gente, che vedono in lui uno dei grandi simboli storici della Doria.

Intervistato da Mara Venier, ospite nel salotto di “Domenica In“, Massimo Ferrero, intanto dice di aver un sogno nel cassetto. Quale? Quello di comprare la Roma. La “maggica”. Chissà come la prenderanno i tifosi della Samp. “Ma so che a te piacerebbe anche diventare presidente della Roma mi hanno detto…” dice Mara Venier. “Ma non si deve dire – risponde Ferrero tra gli applausi del pubblico – Ma sai… Ognuno ha un sogno nel cassetto. Io so’ romano, romano, romanista nato a Testaccio…”. E mentre parla Ferrero, dal pubblico si sente un urlo: “Daje!”.

“Più di così – si esalta Ferrero – n’se po’. Aho e ‘namo…”.  “E un giorno – continua l’attuale presidente della Samp – quando il signor Pallotta dice ‘Va beh mo me metto in pensione’ lì, do’ ‘sta, in America, capito, io sono pronto Pallotta, così damo a ‘sti lupacchiotti la Roma che se meritano…”. E il pubblico in studio, di fede romanista ad occhio, si esalta. Fonte: Domenica In.