Sampdoria indagata dall’Uefa. Inter in Europa League?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2015 8:55 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2015 8:55
Massimo Ferrero (foto Ansa)

Massimo Ferrero (foto Ansa)

ROMA – La Sampdoria è ufficialmente finita “sotto investigazione” dell’Uefa per la squalifica di Guberti nel 2012 e ora rischia l’Europa League. Al suo posto potrebbe finire l’Inter di Roberto Mancini. Motivo dell’indagine dell’Uefa il patteggiamento di un punto di penalizzazione nell’estate 2012 per la squalifica di un proprio tesserato (Stefano Guberti) nella vicenda del calcioscommesse (per Bari-Samp del 23 aprile 2011).

La Samp al momento è “sotto investigazione”: l’Uefa non ha ancora preso una decisione definitiva, ma ha chiesto una verifica di secondo grado alla Figc. Un fascicolo, scrive la Gazzetta dello Sport, sarebbe stato aperto anche per Lazio e Napoli “ma per ora non ci sono conferme e in ogni caso non rischiano perché i precedenti disciplinari relativi a Mauri e Gianello non riguardano illeciti sportivi”.