Sampdoria molla Tavecchio: “Così ci commissariano, intervenire”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Luglio 2014 11:18 | Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2014 18:44
Sampdoria molla Tavecchio: "Così ci commissariano, intervenire"

Sampdoria molla Tavecchio: “Così ci commissariano, intervenire”

GENOVA –Dopo la Fiorentina anche la Sampdoria e il Cesena mollano Carlo Tavecchio, il candidato alla presidenza della Figc incappato in una gaffe a sfondo razzista sui calciatori stranieri.

A parlare per conto della Samp è il presidente Massimo Ferrero che attacca:

“Così non si può continuare. La Lega di Serie A non può far finta di nulla. I presidenti devono rivedersi al più presto e rivalutare la posizione. Rischiamo il commissariamento della Figc”. 

Dall’altra parte della barricata Galliani difende Tavecchio: “La battuta di Tavecchio è una battuta infelice ma resta una battuta infelice. Tavecchio non è un razzista. Non cambia la nostra posizione nei suoi confronti”.

Scendono però a 15 le squadre di Serie A che ancora appoggiano (almeno per ora) la candidatura di Tavecchio. A Roma e Juventus, contrarie da prima della gaffe, si aggiungono Samp, Cesena e Fiorentina. La candidatura, dopo la sortita sugli “stranieri mangia banane”, non è più così blindata.