Calciomercato Sampdoria: Iaquinta, Pazzini, Bianchi, è caccia al bomber

Pubblicato il 24 luglio 2012 12:00 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2012 12:00

Iaquinta (LaPresse)

CALCIOMERCATO SAMPDORIA La Sampdoria è una delle squadre più attive in questa finestra di calciomercato; la formazione blucerchiata ha già un parco attaccanti di tutto rispetto con Maxi Lopez, Pozzi ed Eder ma è alla ricerca di un altro tassello con esperienza nella massima serie per completare la rosa offensiva.

Giampaolo Pazzini è l’obiettivo numero uno. Il centravanti è in uscita dall’Inter e ha rifiutato il trasferimento al Marsiglia e allo Spartak Mosca. Pazzini ha anche rifiutato una ricca offerta da parte dell’Anzhi di Samuel Eto’0 e Guus Hiddink.

La Sampdoria sta sondando anche la pista Vincenzo Iaquinta. L’attaccante lo scorso anno è stato frenato dagli infortuni e tra Juventus e Cesena ha giocato solamente 7 partite con un gol all’attivo contro la Lazio allo Stadio Olimpico.

Iaquinta è un calciatore di spessore internazionale, con la Nazionale Italiana ha giocato 40 partite, ha realizzato sei gol e ha vinto la Coppa del Mondo del 2006.  La Juventus è disposta a cedere il suo calciatore anche in prestito.

L’alternativa a Iaquinta e Pazzini viene sempre da Torino ma dalla sponda granata. Si tratta del centravanti della squadra di Ventura Rolando Bianchi.

Bianchi è stato inserito tra i calciatori cedibili dal Torino e su di lui ci sono anche altri club di Serie A come Catania, Chievo Verona e Fiorentina.

Rolando Bianchi è valutato 6 milioni di euro e sarebbe l’alternativa ideale a Maxi Lopez. Bianchi ha segnato 64 gol con la maglia del Torino.