Calciomercato Sampdoria, dopo Maxi Lopez si punta a Migliaccio e Jonathan

Pubblicato il 13 luglio 2012 8:37 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2012 10:17
Migliaccio_Palermo

Migliaccio (LaPresse)

CALCIOMERCATO SAMPDORIA – La nuova era della Sampdoria è partita. Una Samp nuova per tre quarti abbondanti, con innesti nel reparto offensivo (Maxi Lopez, il colpaccio del ds Pasquale Sensibile, ma anche la conferma di Eder e la blindatura di Pozzi) e a centrocampo, con il nuovo tecnico Ferrara e con un bagaglio di sogni inconfessabili.

Il primo allenamento è stata grosso modo una sgambata sul campo superiore del Mugnaini, sotto gli occhi attenti del vicepresidente vicario Edoardo Garrone, l’uomo che aprendo i cordoni della borsa e consentendo scommesse in passato impossibili, ha di fatto autorizzato sogni d’oro alla tifoseria blucerchiata a partire da Ferrara per finire a Lopez, passando per le conferme di Eder, Renan, Costa e Castellini. Pasquale Sensibile ha fatto il resto.

Domenica la Samp parte per Bardonecchia, dove si fermerà fino al 28 luglio: l’attendono tre amichevoli e una preparazione in quota che dovrà consentire di mantenere il ritmo della serie A. E se è vero che Maxi Lopez vuol dimostrare al suo ex dg del Catania Lo Monaco (oggi al Genoa) di essere “un leone e non un gattone” proprio a partire dal derby col Genoa, c’è da pensare che questa nuova Samp saprà soprattutto divertire.

In entrata la dirigenza della Samp si è messa al lavoro per rafforzare la rosa: potrebbero decollare le trattative per gli arrivi di Giulio Migliaccio e di Jonathan. Per arrivare al mediano del Palermo, i blucerchiati sono pronti a offrire in cambio Palombo o Pozzi, mentre per l’esterno destro brasiliano, potrebbe tornare all’Inter Andrea Poli.