Sampdoria-Vojvodina, streaming e diretta tv: dove vedere Europa League

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 luglio 2015 22:15 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2015 22:16

TORINO – Sampdoria-Vojvodina, partita valida come turno preliminare di Europa League, verrà trasmessa in diretta tv su Rai 2 alle ore 21:00. La gara verrà trasmessa anche in diretta streaming sul sito internet della Rai.

Sampdoria-Vojvodina: CLICCA QUI per la diretta testuale della partita valida per i preliminari di Europa League.

“E’ stato un sorteggio pilotato dal destino”. Walter Zenga, allenatore della Sampdoria, ha commentato così la sfida in programma stasera alle 21 allo stadio Olimpico di Torino (il Luigi Ferraris si sta rifacendo il manto erboso) per i preliminari di andata di Europa League contro il Vojvodina. “Sono davvero felice e onorato di iniziare questa avventura europea in una nazione dove ho avuto la fortuna di allenare una grande squadra e di conoscere della gente meravigliosa – ha detto Zenga – Infatti ho trascorso un anno a Belgrado: questa esperienza per me ha rappresentato anche una scuola di vita”. Ma non solo perché sarà anche nel nome di Vujadin Boskov che “ha fatto la storia a Genova e Novi Sad” ha aggiunto il tecnico.

La Sampdoria parte dopo il doppio ritiro di Ponte di Legno e Pinzolo con la consapevolezza che l’impegno non sarà semplice: “Nessun segreto sui nostri avversari: li conosciamo, li abbiamo visti, come loro hanno visto noi e conoscono noi. Siamo pronti e abbiamo la massima convinzione di giocare un’ottima partita, liberi di mente, senza assilli e con grande serenità”.

E suona la carica anche Angelo Palombo che stasera potrebbe restare in panchina: “Sappiamo che ci siamo preparati bene e vogliamo raggiungere l’obiettivo dei gironi a tutti i costi: dobbiamo avere in testa questo traguardo. Poi come dice il mister rispettiamo il Vojvodina perché è una squadra temibile”.

Palombo che potrebbe lasciare la fascia da capitano a Nenad Kristicic che dovrebbe giocare alle spalle del duo offensivo formato da Eder e Luis Muriel. Mentre a centrocampo giocheranno Soriano, Fernando e Barreto. In difesa linea a quattro composta da Cassani, Zukanovic, Silvestre e Regini davanti all’estremo difensore Viviano. Di seguito alcune foto dall’ archivio LaPresse.