Maurizio Sarri nuovo allenatore del Chelsea, presentazione con abito elegante

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 luglio 2018 12:11 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2018 12:11
Maurizio Sarri nuovo allenatore del Chelsea, presentazione con abito elegante

Maurizio Sarri nuovo allenatore del Chelsea, presentazione con abito elegante

LONDRA – Il Chelsea ha ufficializzato l’ingaggio di Maurizio Sarri come nuovo tecnico al posto di Antonio Conte, con il quale il contratto era stato risolto nei giorni scorsi. Sarri, riferisce il club, ha firmato un contratto di tre anni. Un Maurizio Sarri inedito che, per questa occasione importante, ha tolto la tuta e si è presentato in sala stampa con un abito elegante. In Italia non lo avevamo mai visto così [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Sul sito del Chelsea si sottolinea che Sarri “nei suoi 3 anni al Napoli ha registrato due secondi posti in campionato, compresa la scorsa stagione quando ha ottenuto un punteggio record per un secondo posto, e un terzo posto. Nel 2017, ha vinto il premio come miglior allenatore dell’anno”. E soprattutto si fa rilevare che il 59enne tecnico “ha rivitalizzato le fortune del Napoli e lo ha riportato nella Champions, facendo giocare un calcio scintillante”.

Marina Granovskaja, braccio destro del proprietario del Chelsea Abramovich, nonchè direttore generale del club ha dato il “benvenuto a Maurizio. Non vediamo l’ora che porti la sua filosofia calcistica al Chelsea. Il Napoli ha giocato un calcio fra i migliori in Europa, impressionando per il suo approccio offensivo e per il dinamismo. Inoltre i suoi metodi di gestione del gruppo hanno migliorato significativamente la resa dei giocatori a disposizione. Ha molta esperienza in Serie A e in Champions e sappiamo che è contento di questa possibilità di lavorare in Premier League”.

“Sono molto felice di venire al Chelsea e alla Premier League. È un nuovo entusiasmante periodo della mia carriera” ha detto Sarri dopo che il club britannico ha ufficializzato il suo ingaggio. “Non vedo l’ora di iniziare il lavoro e incontrare i giocatori lunedì prima di partire per l’Australia, dove potrò conoscere la squadra e iniziare la nostra partita. Spero di poter offrire un calcio divertente ai nostri tifosi e di competere per i trofei alla fine della stagione, che è ciò che questo club merita”.

“Ringraziamo Maurizio Sarri per il lavoro svolto negli ultimi tre anni. Un lavoro che ha permesso una crescita e una valorizzazione dei giocatori del Napoli confermandoli come top players e realizzando una qualità di gioco apprezzata in tutto il mondo”. Lo scrive in una nota il Napoli, salutando il tecnico toscano che dopo tre anni sulla panchina azzurra ha firmato per il Chelsea.
“Auguriamo a Maurizio di trovare, ovunque lui andrà, quel calore, stima e considerazione che tutti noi e la dea Partenope non gli hanno mai negato. In bocca al lupo Maurizio”, conclude il Napoli.