“Ridateci Martusciello!”, Sarri già criticato dai tifosi della Juventus

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 14 Settembre 2019 17:46 | Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2019 17:46
Sarri Fiorentina Juventus ridateci Martusciello critiche social

Fiorentina Juventus, Sarri nella foto Ansa

FIRENZE – L’esordio di Maurizio Sarri sulla panchina della Juventus è stato un flop. Dopo due vittorie consecutive senza l’ex tecnico del Chelsea, è arrivato il primo stop stagionale con il suo debutto bianconero in panchina. La squadra ha giocato malissimo a Firenze, è stata spesso in balia degli avversari e ha strappato uno zero a zero solamente per l’imprecisione degli attaccanti viola. 

La prestazione della Juventus non è passata inosservata ai suoi esigentissimi tifosi ed alcuni di loro hanno già massacrato di critiche Sarri sui social network. Alcuni ironizzano: “Ma siamo sicuri che nelle prime due giornate il nostro allenatore era Martusciello? Forse era Guardiola travestito da Martusciello… Comunque molto meglio della noia di oggi…”. Altri lasciano commenti simili: “Ridateci Martusciello! Se questa è la Juventus di Sarri, meglio riavere quella di Martusciello!”. 

Altri tifosi criticano il nuovo allenatore dicendo: “La Juventus ha preso Sarri per vincere giocando bene. La prestazione di oggi è stata davvero pessima, con Allegri giocavamo molto meglio ed è tutto dire…”. Alcuni tifosi bianconeri sono pessimisti: “Se dobbiamo giocare in questo modo, è meglio che non ci presentiamo in Champions League contro l’Atletico Madrid o ce ne fanno sette…”. 

Sarri, esordio senza gol: solamente zero a zero con la Fiorentina. 

Il tabellino di Fiorentina-Juventus, partita terminata sul risultato di zero a zero.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella (38′ st Ceccherini), Cáceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli (44′ st Zurkowski), Dalbert; Chiesa, Ribery (24′ st Boateng). A disp.: Terracciano, Terzic, Venuti, Ranieri, Ghezzal, Cristoforo, Sottil, Vlahovic, Montiel. All.: Montella.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo (17′ st Cuadrado), Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic (44′ pt Bentancur), Matuidi; Douglas Costa (8′ pt Bernardeschi), Higuain, Cristiano Ronaldo. A disp.: Buffon, Pinsoglio, Rugani, Demiral, Ramsey, Rabiot, Emre Can, Dybala. All.: Sarri.

ARBITRO: Irrati di Pistoia.

NOTE: Ammoniti: Caceres, Chiesa, Castrovilli (F); Pjanic, De Ligt, Bentancur (J). Recupero: 3′ pt, 4′ st.