Sassuolo-Napoli 1-2, autogol di Obiang al 94′: prima vittoria per Gattuso

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 22 Dicembre 2019 21:09 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2019 22:47
Sassuolo-Napoli risultato gol Milik Insigne Fabian Ruiz Caputo

Sassuolo-Napoli, Milik nella foto Ansa

REGGIO EMILIA – Posticipo della 17esima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, Sassuolo-Napoli 1-2, gol: Traore al 28′, Allan al 56′ e autogol di Obiang al 94′.   

Prima vittoria per Gattuso sulla panchina del Napoli, grazie ad una autorete di Obiang al 94′, ma che fatica a Reggio Emilia… La squadra campana aveva chiuso il primo tempo in svantaggio ma nella ripresa ha avuto il carattere per ribaltare il match. I padroni di casa avevano sbloccato l’incontro con Traore. Il giovane campioncino neroverde aveva segnato sul secondo palo su bel cross di Locatelli. Poco dopo, lo stesso Traore, sempre su assist di Locatelli, si è mangiato una rete grossa come una casa calciando addosso a Meret. 

Gol mangiato, gol subito, così nella ripresa il Napoli ha pareggiato i conti con una bella giocata tra Milik e Allan finalizzata dal brasiliano con un destro potentissimo sotto la traversa. Nel finale di partita, entrambe le squadre hanno provato a vincere l’incontro non accontentandosi del pareggio.

Il Sassuolo ha colpito una traversa con Obiang, lo stesso ha fatto il Napoli con Callejon. Al 94′, Obiang ha regalato la vittoria al Napoli con una sfortunata autorete. L’ex centrocampista della Sampdoria ha provato ad anticipare Elmas, sugli sviluppi di un calcio d’angolo in favore del Napoli, ma ha segnato nella sua porta. 

Sassuolo-Napoli 1-2, autogol di Obiang al 94': prima vittoria per Gattuso

Sassuolo-Napoli, Allan esulta dopo il gol (foto Ansa)

La cronaca della partita. Il Sassuolo ha sfidato il Napoli con  Pegolo; Muldur, Peluso, Marlon, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Duncan, Traoré, Boga e Caputo. La squadra allenata da Rino Gattuso ha risposto con  Meret; Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Mario Rui; Zielinski, Allan, Fabian Ruiz; Callejon, Milik e Insigne.  

Sassuolo ad un passo dal gol del vantaggio al 2′. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo in favore dei neroverdi, Locatelli ha colpito di testa ma Mario Rui ha respinto la sua conclusione a botta sicura sulla linea di porta.
Sassuolo vicino al gol al 4′, Duncan ha rubato palla a Fabian Ruiz e ha fatto partire un gran tiro che è stato respinto miracolosamente da Meret.

Al 19′, prima grande occasione da gol per il Napoli. Manolas ha colpito di testa su azione d’angolo scheggiando la traversa. Sassuolo in vantaggio al 28′, cross dalla sinistra di Locatelli, Mario Rui non interviene, alle sue spalle arriva Junior Traore che batte Meret con una scivolata da due passi.

Al 42′, il Sassuolo ha fallito una clamorosa occasione da gol. Locatelli ha messo in porta Traore con un tocco geniale ma il giovane talento dei neroverdi ha calciato addosso a Meret. Il primo tempo è terminato sul risultato di uno a zero per il Sassuolo. 

Pareggio del Napoli al 56′. Milik ha messo in porta Allan con un velo, il centrocampista brasiliano ha calciato con potenza con il destro non lasciando scampo a Pegolo. Per Allan, si tratta del primo gol in campionato. Al 69′, il Sassuolo ha colpito la traversa con Obiang. Il calciatore neroverde ha ricevuto palla nell’area di rigore del Napoli e ha fatto partire un tiro di una potenza incredibile che si è stampato sulla traversa a Meret battuto. 

Al 75′, Callejon ha colpito una traversa con un tiro di prima intenzione. All’81’, l’arbitro ha annullato un gol al Napoli per una posizione di fuorigioco di Callejon. Lo spagnolo aveva raccolto la respinta di Pegolo su un tiro di Mertens per segnare di testa a porta vuota ma era appunto in fuorigioco.

Al 94′, l’autogol di Obiang ha regalato il successo al Napoli. L’ex centrocampista della Sampdoria ha segnato nella sua porta nel tentativo di anticipare Elmas sugli sviluppi di un calcio d’angolo in favore del Napoli. Primo successo per Gattuso sulla panchina del club campano.