“De Rossi eterno capitano, Pallotta eterno riposo”, contestazione tifosi Roma continua

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 18 maggio 2019 20:52 | Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2019 20:55
"De Rossi eterno capitano, Pallotta eterno riposo", contestazione tifosi Roma continua

“De Rossi eterno capitano, Pallotta eterno riposo”, contestazione tifosi Roma continua

REGGIO EMILIA – I tifosi della Roma presenti al Mapei Stadium di Reggio Emilia per Sassuolo-Roma, hanno omaggiato Daniele De Rossi con cori e striscioni e hanno criticato aspramente James Pallotta. Nei striscioni esposti dai tifosi giallorossi si legge: “Lode a te Daniele, ultimo imperatore. De Rossi eterno capitano, Pallotta eterno riposo. In sette anni avete distrutto la romanità, via dalla Roma Pallotta e la società”. I tifosi della Roma hanno anche esposto tante maglie numero 16, in omaggio di De Rossi, e hanno intonato cori offensivi contro James Pallotta. 

Roma, contestazione senza fine contro il presidente americano James Pallotta. 

La contestazione odierna è il logico seguito di quanto avvenuto ieri sotto la sede della Roma all’Eur quando duemila tifosi giallorossi hanno criticato la società chiedendo a James Pallotta di farsi da parte. Questa contestazione è iniziata dopo l’annuncio della Roma che, con la squadra ancora in corsa per un posto nelle prossime coppe europee, ha ufficializzato l’addio di Daniele De Rossi al termine della stagione. Il capitano della Roma voleva giocare in giallorosso anche il prossimo anno ma la società ha deciso di fare a meno di lui dopo 18 anni con la stessa maglia. 

Questa decisione, tanto improvvisa quanto traumatica, ha fatto infuriare i tifosi della Roma che hanno iniziato una contestazione feroce nei confronti del presidente americano dei giallorossi. 

5 x 1000