Sassuolo

Sassuolo-Chievo streaming – diretta tv, dove vederla (Serie A)

Sassuolo-Chievo streaming - diretta tv, dove vederla (Serie A)

Sassuolo-Chievo streaming – diretta tv, dove vederla (Serie A)
foto Ansa

Sassuolo-Chievo Verona, Serie A, 8° giornata, IN DIRETTA TV, ORARIO, DOVE VEDERLA IN STREAMING, DOVE VEDERLA SU PC.

Sassuolo-Chievo Verona (orario 15.00), partita valida per il campionato italiano di calcio di Serie A (classifica e calendario), verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium e in diretta streaming su SkyGo e Premium Play. Queste due applicazioni sono riservate agli abbonati a Sky Sport e Mediaset Premium.

Sassuolo-Chievo streaming - diretta tv: dove vederla (Serie A)

Sassuolo-Chievo Verona, Berardi nella foto Ansa

Tutto pronto al Mapei Stadium, queste le formazioni ufficiali con le scelte di Bucchi e Maran.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Matri, Politano.

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Tomovic, Gamberini, Dainelli, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Rigoni; Birsa; Pucciarelli, Inglese.

Indisponibili: Meggiorini, Hetemaj e Gobbi. Squalificati: nessuno Diffidati: nessuno Arbitro: Manganiello di Pinerolo Quote Snai: 2,30; 3,25; 3,20.

Classifica marcatori del campionato di calcio di Serie A dopo la 7/a giornata: -10 reti: Dybala (1 rigore-Juventus). – 9 reti: Immobile (3-Lazio). – 7 reti: Mertens (3-Napoli); Dzeko (Roma).

– 6 reti: Icardi (3-Inter). – 4 reti: Callejon (Napoli); Quagliarella (1-Sampdoria). – 3 reti: Gomez (2-Atalanta); Luis Alberto (Lazio); Perisic (Inter); Higuain (Juventus); Thereau (2-Udinese/Fiorentina); Insigne (Napoli); Belotti e Ljajic (Torino).

– 2 reti: Caldara, Cristante e Petagna (Atalanta); Palacio (Bologna); Joao Pedro (Cagliari); Castro e Inglese (Chievo); Chiesa e Simeone (Fiorentina); Pellegri (Genoa); Perisic (Inter); Mandzukic (Juventus); De Vrij e Parolo (Lazio); Kalinic, Kessiè (1); Cutrone e Suso (Milan); Ghoulam, Koilibaly e Zielinski (Napoli); El Shaarawy (Roma);

Zapata (Sampdoria); Iago Falque (Torino); Maxi Lopez, Lasagna e De Paul (Udinese); Pazzini (2-Verona). – 1 rete: Cornelius, Freuler e Ilicic (Atalanta); Ciciretti e D’Alessandro (Benevento); Di Francesco, Donsah, Okwonkwo e Verdi (Bologna); Barella e Sau (Cagliari); Bastien, Birsa, Hetemaj, Pucciarelli e Stepinski (Chievo);

Mandragora, Rohden, Simy e Tuminello (Crotone); Astori, Badelj, Gil Dias, Pezzella e Veretout (Fiorentina); Galabinov (1) e Laxalt (Genoa); D’Ambrosio, Skriniar e Vecino (Inter);

Alex Sandro, Bernardeschi, Cuadrado e Pjanic (Juventus); Bastos, Marusic e Milinkovic-Savic (Lazio); Montolivo e Rodriguez (1-Milan); Allan, Jorginho (1), Milik e Rog (Napoli); Florenzi, Kolarov e Nainggolan (Roma); Alvarez e Caprari (Sampdoria);

Berardi (1) Matri (1) e Sensi (Sassuolo); Borriello, Lazzari, Rizzo, Paloschi, Schiattarella e Viviani (Spal); Baselli, Niang e Obi (Torino); Fofana, Jankto, Nuytinck e Stryger (Udinese); Kean (Verona) Autoreti: – 1: Lucioni e Venuti (Benevento); Hetemaj (Chievo); Pjanic (Juventus); Hallfredsson (Udinese); Souprayen (Verona).

 

To Top