Sassuolo-Inter streaming e diretta tv, dove vederla

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 dicembre 2016 13:49 | Ultimo aggiornamento: 18 dicembre 2016 13:50
Sassuolo-Inter streaming - diretta tv, dove vederla

Sassuolo-Inter streaming – diretta tv, dove vederla

SASSUOLO-INTER IN DIRETTA TV, ORARIO, DOVE VEDERLA IN STREAMING, DOVE VEDERLA SU PC – Sassuolo-Inter, partita valida per la 17esima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A (classifica e calendario), verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 12.30 e in diretta streaming su SkyGo e Premium Play. Queste due applicazioni sono riservate agli abbonati a Sky Sport e Mediaset Premium.  

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Antei, Acerbi, Dell’Orco; Mazzitelli, Sensi, Pellegrini; Ricci, Defrel, Ragusa. All: Di Francesco.

INTER (3-4-2-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo; Candreva, Brozovic, Felipe Melo, Ansaldi; Joao Mario, Perisic; Icardi. All: Pioli.

“Gabigol e’ un giocatore di grande talento. Deve avere pazienza. Avra’ sicuramente spazio e potra’ crescere con noi”. L’allenatore dell’Inter Stefano Pioli, ospite di Premium Sport, tende una mano al giovane attaccante brasiliano. Gabriel Barbosa, finora rimasto in panchina a guardare i compagni di squadra, avra’ le sue chance.

Dopo giornate tese, in cui le voci di una cessione in prestito si sono fatte via via piu’ insistenti, con gli sfoghi dell’agente a complicare ancora di piu’ la situazione, Pioli apre ad una permanenza in nerazzurro di Gabigol Barbosa.

“Sta facendo sforzi per capire la nuova mentalita’ – aggiunge il tecnico – e il nuovo metodo di lavoro. Ha bisogno di tempo. Si sta sforzando e impegnando ma ha davanti tanti colleghi importanti”.

Non sara’ facile per lui farsi largo tra Icardi, Candreva, Perisic e Eder. E Pioli mette in chiaro che non pensa al valore economico dei singoli, quando sceglie l’undici titolare. Poco importa se Gabigol e’ stato pagato quasi 30 milioni di euro: “Quando decido la formazione non penso al prezzo di un giocatore. Ho il dovere di schierare la squadra piu’ utile”.

Insomma Barbosa deve solo saper aspettare. Nella speranza che la classifica dell’Inter migliori, cosicche’ anche Pioli possa avere piu’ margine per sperimentare. I nerazzurri sono noni in classifica ma nulla e’ perduto. Pioli sa che la sfida contro il Sassuolo puo’ essere determinante per la rimonta: “E’ una partita molto importante. Dobbiamo dare continuita’ di risultati. Le squadre che ci precedono si affrontano tra loro e dobbiamo recuperare punti. Dobbiamo pedalare e vincere”.

Un successo cercando di approffittare delle sfide tra Milan e Atalanta, Juventus e Roma, Napoli e Torino e infine Lazio e Fiorentina. L’obiettivo e’ arrivare a punteggio pieno alla sosta natalizia per ricominciare poi con piu’ positivita’ e una rosa piu’ snella magari rinforzata con acquisti mirati.

“Con la societa’ ci stiamo incontrando e stiamo facendo valutazioni per migliorare la squadra”, afferma Pioli. Brozovic, fresco di rinnovo, e’ uno dei giocatori piu’ apprezzati dall’allenatore: “Mi ha dato risposte positive e io sono arrivato all’Inter con la testa libera e senza condizionamenti”.

Le divergenze con Candreva sono ormai solo un ricordo e per Banega, che sembrava uno dei candidati a lasciare Milano per fare cassa e rientrare nei parametri del Fair Play Finanziario, ci pensa l’agente a fare chiarezza: “E’ un giocatore dell’Inter, rimarra’ in nerazzurro e vincera’ con questa maglia. Tornera’ quello di Siviglia. E’ solo questione di tempo”.