Schianto sulla Braccianese, la tragedia di due giovani calciatrici

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Dicembre 2019 16:59 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2019 16:59
Schianto Braccianese, Martina Oro Ilenia Matilli: tragedia calciatrici

Schianto Braccianese, Martina Oro, in una foto da Facebook, mentre era allo stadio per tifare la sua Roma

ROMA – Martina Oro (20 anni), morta sul colpo, e Ilenia Matilli (18 anni), in condizioni disperate al Policlinico Gemelli di Roma, si sono schiantate con l’auto contro un albero, nella notte tra sabato e domenica, mentre stavano rientrando a casa dopo una serata trascorsa in compagnia degli amici in un pub di Bracciano. Stando a quanto scrive gazzetta.it, dalle prime indagini sembra che le due ragazze, a bordo di una Matiz, hanno superato un’auto che le precedeva intorno alle due e mezza di notte, ma nel momento in cui si sono rimesse in corsia le gomme hanno slittato facendo perdere a Martina il controllo dell’auto.

Uno schianto fortissimo con l’utilitaria accartocciata e i Vigili del Fuoco che per estrarre le due dalle lamiere hanno dovuto lavorare quasi un’ora. I resti della Matiz sono stati sequestrati e saranno ora esaminati per verificare se ci sono stati guasti improvvisi. Non si esclude inoltre che Martina e Ilenia viaggiassero a velocità elevata, come le condizioni poco idonee del manto stradale o il coinvolgimento di altri veicoli.

La loro passione per il calcio. Martina Oro aveva 20 anni e giocava a calcio a 5. Martina amava moltissimo la Roma e quando poteva andava allo stadio per sostenere la sua squadra del cuore. Le due ragazze erano unite dalla passione per il calcio.

Ilenia Matilli è una giovane promessa della Lazio Calcio Femminile ma tra i suoi idoli, stando a quanto scrive gazzetta.it, ci sarebbero anche due giocatori che hanno vestito la maglia della Roma come Francesco Totti e Stephan El Shaarawy (fonte articolo gazzetta.it).