Sci, altra tragedia: dopo David Poisson, è morto anche Max Burkhart

Pubblicato il 7 dicembre 2017 17:38 | Ultimo aggiornamento: 7 dicembre 2017 17:39
MAX-BURKHART-MORTO

Sci, altra tragedia: dopo David Poisson, è morto anche Max Burkhart

CALGARY – Un’altra tragedia, ancora in Canada, ancora a due passi da Calgary. A un mese dalla morte di David Poisson, è arrivata la terribile notizia di un secondo volo fatale in allenamento.

Stavolta a perdere la vita la giovane promessa dello sci tedesco Max Burkhart, appena 17enne, che, come scrive La Gazzetta dello Sport nella sua edizione online,  martedì 5 dicembre ha perso il controllo durante la seconda prova cronometrata della discesa libera maschile Fis della Nor-Am Cup a Lake Louise, in Canada.

Secondo quanto riportato dai media locali, Burkhart si è schiantato a grande velocità contro la rete di sicurezza ed è stato trasportato all’ospedale di Calgary, in elicottero, già in condizioni critiche. E dove è spirato dopo un giorno di coma.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other