Sci Nordico: Arianna Follis si ritira

Pubblicato il 6 Giugno 2011 14:20 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2011 14:20

GRESSONEY-SAINT-JEAN (AOSTA), 6 GIU – In molti hanno tentato di farle cambiare idea, ma la campionessa di sci nordico Arianna Follis conferma il suo ritiro dalle gare.
Dalla sua Gressoney-Saint-Jean (Aosta), dove e' stata organizzata una grande festa in suo onore, la campionessa di sprint nel 2009 ribadisce: ''Sono serena come non mai, so di aver preso la decisione giusta. Ho iniziato la passata stagione sapendo che sarebbe stata l'ultima, non sapevo pero' che sarebbe stata la piu' bella e questo mi ha dato ancora piu' convinzione. La medaglia d'argento di Oslo e il terzo posto in classifica di Coppa del Mondo mi hanno gratificato molto''.
Senza la Follis, con l'addio dei Marianna Longa e la Magda Genuin ancora in forse, il fondo femminile rimane orfano di grandi atlete. ''So che rimangono solo le giovani – ha spiegato Follis – ma sono ragazze di belle speranze. Date loro il tempo di crescere e dimostreranno il loro valore anche in campo internazionale. Rupil, De Martin, Brocard, Vuerich per fare dei nomi sono sicuramente all'altezza, devono solo fare esperienza''.
Quello della Follis e' un addio alle competizioni, ma non allo sci di fondo: ''Pronta a usarli sempre – ha aggiunto la campionessa – devo ancora fare il corso maestri e poi quello allenatori, una cosa alla volta! Mi piacerebbe insegnare ai ragazzi, ma per fare l'allenatore devi essere pronto a dare il 100% agli altri, mentre quando sei atleta sei molto egoista, dovro' imparare, vedremo''.