Scommesse Olimpiadi Londra 2012: nessun rimborso per puntate su Schwazer

Pubblicato il 7 agosto 2012 17:21 | Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2012 17:21

Schwazer (LaPresse)

LONDRA, INGHILTERRA –  Alex Schwazer out  per doping e fuori dalle Olimpiadi di Londra. Il podista azzurro dice addio alla marcia da 50km e vanno in fumo tutte le scommesse piazzate su di lui. Che a dire il vero erano state fino a questo momento pochissime. Quasi nessuno quindi rimarrà beffato dalla squalifica di Schwazer perché molti bookmaker italiani non avevano ancora aperto il gioco sulla gara, in calendario sabato.

Le poche scommesse accettate (appena qualche centinaio di euro secondo le informazioni raccolte da Agipronews) erano comunque state piazzate su Schwazer vincente, ma non è previsto il loro rimborso, secondo il regolamento dei Monopoli di Stato.

Le giocate, spiega Agipronews, vengono restituite solo in caso di scommessa “non valida”, quando cioè l’avvenimento non si svolge entro i tre giorni successivi alla data stabilita nel programma ufficiale o quando per motivi tecnici non sia consentito il riscontro (e quindi la verifica del risultato) delle scommesse accettate. Così come non sono state rimborsate le giocate su Schwazer nella marcia 20km (dalla quale l’atleta azzurro si era ritirato), non ci sarà di conseguenza nessun rimborso ufficiale autorizzato dai Monopoli delle giocate sulla 50km per chi ha puntato su Schwazer, che era tra i favoriti della gara intorno a 4 volte la scommessa. Eventuali rimborsi delle giocate su di lui, comunque, potrebbero essere decisi autonomamente dai bookmaker ed essere erogati sotto forma di bonus sui conti gioco degli utenti.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other