Sei Nazioni, Italia ko anche con la Scozia: è la terza sconfitta consecutiva


Pubblicato il 22 Febbraio 2020 17:12 | Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2020 17:12
Sei Nazioni, Italia ko anche con la Scozia: è la terza sconfitta consecutiva

Sei Nazioni, disastro Italia: è stata umiliata anche dalla Scozia. Ennesimo cucchiaio di legno in arrivo (foto Ansa)

ROMA – Anche il “Sei Nazioni di Rugby” del 2020 è iniziato nel peggiore dei modi. Dopo aver perso 42-0 contro il Galles e 35-22 contro la Francia, la Nazionale Italiana si è arresa anche alla Scozia con il punteggio di 0-17. Questa ennesima sconfitta, condanna gli azzurri all’ultimo posto in classifica.

Anche quest’anno, il “cucchiaio di legno”, che va alla squadra che termina ultima, è una ipotesi più che concreta. Quella di oggi è la sconfitta più pesante perché la Scozia è la Nazionale meno attrezzata del torneo (se togliamo appunto l’Italia…). Gli azzurri avrebbero dovuto segnare qualche punto, chiudere a zero contro la Scozia è francamente una umiliazione…

Gli azzurri scesi in campo in Italia-Scozia del Sei Nazioni di Rugby

15 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 25 caps)
14 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 24 caps)
13 Luca MORISI (Benetton Rugby, 31 caps)
12 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 41 caps)
11 Matteo MINOZZI (Wasps Rugby, 18 caps)
10 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 56 caps)
9 Callum BRALEY (Gloucester Rugby, 7 caps)
8 Abraham STEYN (Benetton Rugby, 38 caps)
7 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 24 caps)
6 Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, 15 caps)
5 Niccolò  CANNONE (Argos Petrarca Rugby/Benetton Rugby,2 caps)
4 Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 118 caps)
3 Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 4 caps)
2 Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 26 caps) – capitano
1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 42 caps).


A disposizione:

16 Federico ZANI (Benetton Rugby 15 caps)
17 Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 2 caps)
18 Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 9 caps)
19 Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 5 caps)
20 Dean BUDD (Benetton Rugby, 28 caps)
21 Giovanni LICATA (Zebre Rugby Club, 10 caps)
22 Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 38 caps)
23 Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 15 caps)
(fonte statistiche Sky Sport).