Sei Nazioni, Scozia-Italia 19-22: impresa azzurra ad Edimburgo

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 Febbraio 2015 17:49 | Ultimo aggiornamento: 28 Febbraio 2015 17:50

EDIMBURGO, SCOZIA – L’Italia torna alla vittoria nel Sei Nazioni: a Edimburgo ha battuto la Scozia per 22-19 (15-16 a fine primo tempo) in un incontro valido per la terza giornata del torneo 2015. Prossimo appuntamento il 15 marzo all’Olimpico di Roma contro la Francia.

Scozia-Italia 19-22 (16-15) nella terza giornata del Sei Nazioni di rugby. Scozia: Hogg; Seymour, Bennett (28′ st Scott), Dunbar, S.Lamont; Horne (38′ st Tonks), Laidlaw (35′ st Hidalgo-Cline); Beattie (11′ st Watson), Cowan, Harley; J.Gray, Swinson (28′ st Toolis); Murray (34′ Cross), Ford (16′ st Brown), Dickinson (18′ Grant). All: Cotter.

Italia: McLean; Visentin, Morisi, Bacchin, Venditti (30′ st Bisegni); Haimona (4′ st Allan), Gori; Parisse, Favaro (22′ st Vunisa), Minto; Furno, Biagi (28′ st Fuser); Chistolini (18′ st Cittadini), Ghiraldini (28′ st Manici), Aguero (18′ st De Marchi) (21 Palazzani). All.: Brunel Arbitro: Clancy (Irlanda).

Marcatori: nel pt 2′ cp Laidlaw, 8′ meta Bennet tr Laidlaw, 10′ meta Furno, 16′ cp Laidlaw, 18′ cp Haimona, 27 cp Laidlaw, 36′ meta Venditti tr.Haimona; nel st, 27′ cp Laidlaw, 40′ meta tecnica per l’Italia, tr.Allan. Note: ammoniti Toolis e Watson. Spettatori: 68 mila circa. Foto Ansa.