Seregno annuncia Borriello, il calciatore: “Presidente Erba, fumi di meno”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Novembre 2019 19:20 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2019 19:20
Seregno, Borriello: presidente Erba fumi meno (da Instagram)

Marco Borriello nella foto Ansa. Ha smentito il suo trasferimento al Seregno sui social network

SEREGNO – Marco Borriello al Seregno? Ma anche no! L’ex calciatore di Juventus e Milan ha smentito questa notizia attraverso i suoi canali social, ironizzando sul cognome del presidente del club di Serie D: “Io al Seregno? Non c’è nulla di vero. Consiglio al presidente Erba di fumare di meno…”. Il Corriere dello Sport, riporta il botta e risposta social tra il Seregno e l’ex calciatore della Roma. 

 

Tutto è iniziato con le dichiarazioni del presidente del Seregno Davide Erba: “Borriello è sicuramente un calciatore che ci interessa, da mercoledì avremo un altro pezzo da 90 con noi, si allenerà infatti con il gruppo Victor Obinna, ex calciatore di Chievo e Inter”. Pronta risposta di Borriello: “Caro presidente Erba, ho visto che sta circolando sulla rete questa notizia. La ringrazio del suo interesse ma non posso assolutamente tradire la mia squadra del cuore… l’UD Ibiza. PS: Nel frattempo presidente Erba cerchi di fumare meno”.

Il club di Serie D ha risposto a Marco Borriello scrivendo: “Caro Marco Borriello noi invece siamo convinti che tu possa fare bene da noi, visto che se un grande giocatore… certo Seregno non è Ibiza: poca vita notturna e tanto lavoro sul campo!”.

L’ultima parola a Borriello: “Caro Seregno calcio. Forse non siete aggiornato ma purtroppo ho smesso di giocare qualche anno fa e chi fa parte del mondo calcistico lo sa molto bene! Mi sarebbe tanto piaciuto vestire la vostra gloriosa casacca ma purtroppo le gambe non reggono più!

Spero un giorno di venirvi a supportare e se mi invitate così magari nell’occasione conoscerò anche il vostro presidente Erba che ahimé nonostante mi abbia citato nelle sue interviste non ho avuto mai l’onore di conoscere e di sentire al telefono! In bocca al lupo”.