Serena Williams: “Fare sport? Non mi è mai piaciuto”

Pubblicato il 2 Gennaio 2012 17:24 | Ultimo aggiornamento: 2 Gennaio 2012 17:35

BRISBANE (AUSTRALIA) – ''Non ho mai amato fare sport''. A dirlo non e' una bambina pigra o un'impiegata sedentaria, ma una delle piu' grandi tenniste di tutti i tempi: Serena Williams. La quale, dopo esser tornata in campo spezzando un lungo periodo di degenza – cinque mesi – ha anche parlato a sorpresa di un suo ''moderato interesse'' per il tennis. A dispetto delle sue 13 vittorie in tornei del Grande Slam.

''Non ho mai amato fare dello sport, e non ho mai capito come sia diventata un'atleta'', ha spiegato Serena dopo aver eliminato al primo turno del torneo di Brisbane la sudafricana Scheepers in due set. ''Non mi piace per nulla allenarmi, non amo il lavoro fisico: se c'e' qualcosa che richiede di star seduti o di fare shopping, al contrario sono entusiasta''.

Quanto allo sport che l'ha resa ricca e famosa, la Williams e' stata ancora piu' cruda: ''Per me il tennis non e' un amore da pazzi, almeno ora. Ma eccomi qui, non posso vivere senza''. Pero' anche nel 2012, come nell'anno passato, la sua attivita' agonistica sara' ridotta: ''Voglio fare altre cose che mi piacciono, mi aiutera' a tenere alta la concentrazione''.

Serena Williams, che non ha mai nascosto la sua passione per la 'mondanita'', dai servizi fotografici alle sfilate di moda, e' ora numero 12 della classifica mondiale Wta dopo essere stata anche numero 1.