Serie A, 31a giornata live: formazioni e programma

Pubblicato il 2 Aprile 2011 10:44 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2011 10:44

BRESCIA- Campionato di calcio di Serie A, 31a giornata. Ecco il programma ed i probabili schieramenti di tutte le squadre della Serie A per la trentunesima giornata di campionato:
Sabato 2 aprile

BRESCIA-BOLOGNA ore 18.00

Brescia (3-4-1-2): Arcari; Zebina, Bega, Zoboli; Zambelli, C. Zanetti, Hetemaj, Accardi; Diamanti; Eder, Caracciolo. A disp.: Sereni, Cordova, Daprelà, Kone, Vass, Lanzafame, Possanzini. All.: Iachini
Squalificati: Mareco (1)
Indisponibili: Dallamano

Bologna (4-3-1-2): Viviano; Casarini, Portanova, Britos, Rubin; Perez, Khrin, Della Rocca; Ekdal; Ramirez, Di Vaio
A disp.: Lupatelli, Cherubin, Moras, Radovanovic, Buscè, Meggiorini, Paponi. All.: Malesani
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Montelongo, Garics, Mudingayi, Gimenez, Morleo

LE ULTIME: Tutto confermato per il Brescia. Iachini recupera Bega e lo lancia al centro della difesa. Diamanti alle spalle del duo Eder-Caracciolo. Hetemaj in mezzo al campo. Nel Bologna, Malesani perde Mudingayi e lancia Khrin per il ruolo di regista. In difesa Casarini preferito a Moras
MILAN-INTER ore 20.45

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, T. Silva, Zambrotta; Gattuso, Seedorf, Van Bommel; Boateng, Pato, Robinho.
A disp.: Amelia, Yepes, Antonini, Flamini, Merkel, Emanuelson, Cassano. All.: Allegri
Squalificati: Ibrahimovic (1)
Indisponibili: Inzaghi, Ambrosini, Jankulovski, Bonera, Pirlo

Inter (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Chivu, J. Zanetti; T. Motta, Cambiasso; Pandev, Sneijder, Eto’o; Pazzini
A disp.: Castellazzi, Materazzi, Cordoba, Nagatomo, Kharja, Stankovic, Milito. All.: Leonardo
Squalificati: Lucio (1)
Indisponibili: Samuel, Suazo

LE ULTIME: Novità in casa Milan. Van Bommel ha superato nelle preferenza Flamini e in mezzo al campo ci sarà l’olandese, appunto, con Seedorf e Gattuso. Non c’è Pirlo tra i convocati di Allegri. In difesa salgono le quotazioni di Zambrotta, favorito su Antonini sul versante sinistro. In casa Inter Leonardo ritrova Milito dopo il lungo infortunio e recupera Chivu, che ha recuperato dal problema al polpaccio destro. Unici indisponibili Samuel e lo squalificato Lucio. Resta il dubbio sul modulo usato da Leonardo, che potrebbe adottare il 4-2-3-1 con Pandev, Sneijder ed Eto’o dietro Pazzini e fuori Stankovic.
Domenica 3 aprile

NAPOLI-LAZIO ore 12.30

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Santacroce, Cannavaro, Ruiz; Maggio, Pazienza, Yebda, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani
A disp.: Iezzo, Campagnaro, Aronica, Gargano, Sosa, Mascara, Lucarelli. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Grava, Zuniga

Lazio (4-2-3-1): Muslera; Lichtsteiner, Biava, Dias, Garrido; Brocchi, Mauri; Gonzalez, Hernanes, Sculli; Zarate
A disp.: Berni, Scaloni, Stendardo, Bresciano, Del Nero, Floccari, Kozak. All.: Reja
Squalificati: Radu (1), Ledesma (1), Matuzalem (4)
Indisponibili: Rocchi, Diakite, Ledesma, Meghni, Radu

LE ULTIME: In casa Napoli si registra il forfait di Zuniga. Nell’amichevole contro il Cile il colombiano ha rimediato una distorsione alla caviglia sinistra. Ballottaggio Campagnaro-Santacroce. Nella Lazio, invece, il problema è il centrocampo, falcidiato dalle squalifiche. Reja ha provato una mediana con Brocchi e Mauri a copertura di Gonzalez, Hernanes e Sculli
CATANIA-PALERMO ore 15

Catania (4-2-3-1): Andujar; Alvarez, Silvestre, Spolli, Marchese; Carboni, Lodi; Gomez, Ricchiuti, Bergessio; M.Lopez
A disp.: Kosicky, Terlizzi, Augustyn, Ledesma, Biagianti, Schelotto, Morimoto. All.: Simeone
Squalificati: Llama (1)
Indisponibili: Capuano, Bellusci, Potenza, Martinho, Potenza

Palermo (3-5-1-1): Sirigu; Bovo, Goian, Munoz; Cassani, Migliaccio, Bacinovic, Nocerino, Balzaretti; Pastore; Miccoli
A disp.: Benussi, Andelkovic, Darmian, Kasami, Liverani, Hernandez, Pinilla. All.: Cosmi
Squalificati: Carrozzieri
Indisponibili: Ilicic

LE ULTIME: Simeone è per la prima volta alle prese con problemi di abbondanza. Recuperati infatti anche Izco e Biagianti, col secondo che andrà almeno in panchina. Gomez favorito su Schelotto per la fascia destra. Cosmi perde invece Ilicic, che non dovrebbe recuperare in tempo per il derby e ha saltato anche la partitella infrasettimanale. In attacco ballottaggio tra Hernandez e Miccoli
CESENA-FIORENTINA ore 15

Cesena (4-3-2-1): Antonioli; Ceccarelli, Pellegrino, Von Bergen, Santon; Caserta, Colucci, Parolo; Giaccherini, Jimenez; Bogdani
A disp.: Calderoni, Felipe, Benalouane, Samamrco, Rosina, Budan, Malonga. All.: Ficcadenti
Squalificati: Lauro (1)
Indisponibili: Fatic

Fiorentina (4-3-1-2): Boruc; Comotto, Gamberini, Natali, Pasqual; Montolivo, Donadel, Vargas; Santana; Gilardino, Mutu
A disp.: Neto, De Silvestri, Camporese, Ljajic, D’Agostino, Marchionni, Babacar. All.: Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Jovetic, Kroldrup, Behrami

LE ULTIME: Nessuna novità importante nel Cesena, che dovrebbe confermare la formazione delle ultime uscite, con l’unico ballottagigo tra Sammarco e Caserta sulla mediana. Nella Fiorentina, invece, Mihajlovic sembrerebbe preferire Donadel a D’Agostino per il ruolo di regista. In difesa dubbio De Silvestri-Comotto
CHIEVO-SAMPDORIA ore 15

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Sardo, Andreolli, Mandelli, Mantovani; Fernandes, Rigoni, Constant; Bogliacino; Pellissier, Moscardelli
A disp.: Squizzi, Cesar, Pulzetti, Marcolini, Guana, Uribe, Thereau. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Luciano, Frey, Morero

Sampdoria (3-5-1-1): Curci; Zauri, Gastaldello, Lucchini; Mannini, Palombo, Poli, Dessena, Ziegler; Guberti; Maccarone
A disp.: Da Costa, Volta, Laczko, Tissone, Koman, Macheda, Pozzi. All.: Cavasin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Semioli, Martinez

LE ULTIME: Pioli ha un solo dubbio, a centrocampo, tra Marcolni e Rigoni. Per il resto solito Chievo con Moscardelli a fare la spalla di Pellissier. Nella Samp, Cavasin valuta due possibili schieramenti: quello più probabile prevede la difesa a 3, con Dessena in mezzo al campo. Guberti agirà alle spalle di Maccarone. Pozzi sta meglio e dovrebbe anche andare in panchina
GENOA-CAGLIARI ore 15

Genoa (4-4-2): Eduardo; Mesto, Kaladze, Dainelli, Criscito; Konko, Rafinha, Rossi, Antonelli; Palacio, Floro Flores
A disp.: Scarpi, Chico, Dainelli, Moretti, Jankovic, Boselli, Paloschi. All.: Ballardini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Veloso, Kucka, Milanetto, Destro

Cagliari (4-3-2-1): Agazzi; Perico, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Nainggolan, Lazzari; Cossu, Missiroli; Acquafresca
A disp.: Pelizzoli, Pisano, Ariaudo, Magliocchetti, Laner, Ceppelini, Ragatzu. All.: Donadoni
Squalificati: Conti (1)
Indisponibili: Nenè, Pelizzoli

LE ULTIME: Ballardini recupera Kaladze e lo rilancia dal primo minuto al posto di Moretti. Antonelli sulla corsia sinistra a spingere. Nel Cagliari Cossu e Missiroli alle spalle di Acquafresca. Recupera Pisano per la panchina
LECCE-UDINESE ore 15

Lecce (4-4-1-1): Rosati; Tomovic, Fabiano, Ferrario, Mesbah; Munari, Vives, Bertolacci, Olivera; Jeda, Di Michele
A disp.: Benassi, Donati, Gustavo, Brivio, Piatti, Corvia, Grossmuller. All.: De Canio
Squalificati: Giacomazzi (1)
Indisponibili: Giuliatto, Ofere

Udinese (3-5-2): Handanovic; Benatia, Zapata, Domizzi; Isla, Abdi, Inler, Asamoah, Armero; Di Natale, Sanchez
A disp.: Belardi, Coda, Pasquale, Badu, Cuadrado, Corradi, Denis. All.: Guidolin
Squalificati: Pinzi (1)
Indisponibili: Basta, Ferronetti, Angella

LE ULTIME: De Canio rivoluziona il Lecce e torna al 4-4-1-1 con Di Michele unica punta supportato da Jeda o Piatti. Mesbah torna in difesa. Nell’Udinese l’assenza di Pinzi lancia Abdi
PARMA-BARI ore 15

Parma (3-4-2-1): Mirante; Paletta, Lucarelli, Pisano; Zaccardo, Morrone, Gobbi, Modesto; Candreva; Crespo, Amauri
A disp.: Pavarini, Feltscher, Paci, Angelo, Oliveira, Nwakno, Bojinov. All.: Marino
Squalificati: Galloppa (1), Dzemaili (1), Giovinco (1), Valiani (1)
Indisponibili: Marques, Palladino, Ze Eduardo

Bari (4-3-2-1): Gillet; A. Masiello, Glik, Belmonte, Rossi; Almiron, Codrea, Gazzi; Bentivoglio, Ghezzal; Rudolf
A disp.: Padelli, Rinaldi, Donati, Huseklepp, Kopunek, Alvarez, Romero. All.: Mutti
Squalificati: nessuno
Indisponibili: S. Masiello, Kutuzov, Okaka, Barreto, Castillo

LE ULTIME: Marino si affida all’artiglieria pesante: Crespo fa compagni ad Amauri in attacco. Candreva alle loro spalle. Nel Bari problemi in attacco per Mutti, che ha solo Rudolf disponibile. Bentivoglio avanzato al fianco di Ghezzal
ROMA-JUVENTUS ore 20.45

Roma (4-2-3-1): Doni; N. Burdisso, Mexes, Juan, Riise; Pizarro, De Rossi; Taddei, Perrotta, Vucinic; Totti
A disp.: Lobont, Cassetti, Rosi, Menez, Simplicio, Brighi, Borriello. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Julio Sergio

Juventus (4-3-3): Buffon; Motta, Bonucci, Barzagli, Grosso; Aquilani, Felipe Melo, Marchisio; Krasic, Matri, Pepe. A disp.: Storari, Sorensen, Grygera, Traoré, Salihamidzic, Toni, Giannetti. All.: Delneri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: De Ceglie, Martinez, Rinaudo, Sissoko, Iaquinta, Quagliarella, Chiellini, Del Piero

LE ULTIME: Rivoluzione in casa Juve. Delneri abbandona il suo caro 4-4-2 e con la Roma pensa al 4-3-3. Tridente d’attacco formato da Krasic, Matri e Pepe. Toni, grande ex della partita, partirà dalla panchina. Montella, invece, recupera in extremis Cassetti, ma difficilmente lo rischierà dall’inizio. Al suo posto Burdisso. Totti ancora unica punta e Borriello ancora a guardare.

Le formazioni sono riportate su sito Internet di Mediaset Sport.