Serie A. 38a. Juve campione da record a quota 102 punti. Parma in Europa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Maggio 2014 23:27 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2014 23:28
La Juventus dei record targata Antonio Conte e Beppe Marotta (LaPresse)

La Juventus dei record targata Antonio Conte e Beppe Marotta (LaPresse)

ROMA – Record doveva essere e record è stato. La Juventus chiude in bellezza il campionato volando alla quota quasi inarrivabile di 102 punti grazie all’ennesima vittoria in casa dove questa stagione la squadra di Antonio Conte ha sempre conquistato l’intera posta.

Questa volta a cadere (3-0 il risultato finale dei bianconeri) allo Juventus Stadium è il Cagliari che ha fatto da comparsa alla festa per lo scudetto numero 30 conquistato da Tevez e compagni con tre giornate di anticipo.

Chiude male, con la terza sconfitta consecutiva, la Roma di Garcia che piena zeppa di giovani a Genova non graffia e si fa superare nel finale dal gol del genoano Fetfatzidis.

A prendersi l’ultimo posto utile per l’accesso all’Europa League è il Parma che batte il Livorno 2-0 e approfitta del passo falso del Torino che a Firenze sbaglia con Cerci il rigore del possibile 2-3 che avrebbe portato i granata in Europa.

A suggellare il campionato da sogno della Juventus nell’ultima giornata allo Juventus Stadium i tre gol tutti nel primo tempo per la formazione bianconera (autogol di Silvestri al 9′ che non è riuscito a trattenere la solita ‘maledetta’ punizione di Pirlo, al 15′ Llorente e al 40′ Marchisio).

Impresa del Parma che grazie alla vittoria sul Livorno conquista l’Europa a scapito del Toro, solo 2-2 a Firenze, e del Milan a cui non basta il 2-1 contro il Sassuolo per concretizzare il sogno di raggiunge in extremis l’accesso alla competizione europea.

Accesso in Europa per il Parma che dovrà essere ‘ratificato’ dall’Uefa perchè il club emiliano è di fatto diffidato per il ritardo nei pagamenti Irpef.

Un ostacolo che sia per il presidente parmense Ghirardi che per la Lega non creera’ comunque alcun problema. Vittorie negli ultimi minuti per la Lazio (1-0 contro il Bologna) e per il Chievo che batte l’Inter 2-1 grazie ad una doppietta di Obinna. Finisce in festa il campionato del Napoli che travolge 5-1 il Verona al San Paolo.

Risultati e marcatori Serie A.

JUVENTUS-CAGLIARI 3-0 Pirlo 9′, Llorente 15′, Marchisio 44′  

Juventus (3-5-2): Storari; Caceres, Bonucci, Ogbonna; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Tevez, Llorente.
A disp.: Buffon, Rubinho, Isla, Barzagli, Pepe, Padoin, Peluso, Quagliarella, Giovinco, Osvaldo, Vucinic. All.: Conte
Squalificati: Chiellini (3)
Indisponibili: Vidal
Cagliari (4-3-1-2): Silvestri; Perico, Rossettini, Astori, Avelar; Dessena, Conti, Eriksson; Cossu; Sau, Ibarbo.
A disp.: Carboni, Bastrini, Oikonomou, Tabanelli, Ibraimi, Pinilla, Adryan, Loi. All.: Pulga
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pisano, Cabrera, Vecino, Ekdal, Murru, Nené, Avramov

GENOA-ROMA 1-0 Fetfatzidis 84′

Genoa (3-4-3): Perin; De Maio, Portanova, Burdisso; Vrsaljko, Sturaro, Cabral, Antonini; Centurion, Calaiò, Sculli.
A disp.: Bizzarri, Konate, Blaze, Donnarumma, Motta, Marchese, Di Santanonio, Hromada, Todisco, Tagliavacche, Fetfatzidis, Lucarini. All.: Gasperini
Squalificati: Gilardino (1), Antonelli (1)
Indisponibili: Matuzalem, Kucka, De Ceglie, Bertolacci, Cofie
Roma (4-3-3): Skorupski; Jedvaj, Benatia, Castan, Dodò; Nainggolan, Mazzitelli, Taddei; Florenzi, Totti, Ljajic.
A disp.: Lobont, Adamo, Balasa, Battaglia, Boldor, Ferri, Marin, Proietti Gaffi, Ricci, Bastos, Destro. All.: Garcia
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Strootman, Balzaretti, De Rossi, De Sanctis, Gervinho, Pjanic, Romagnoli, Toloi, Torosidis, Maicon

CATANIA-ATALANTA 2-1 Lodi 65′ e Kone 80′  e Bergessio 90′ 

Catania (4-3-3): Frison; Biraghi, Legrottaglie, Gyomber, Monzon; Izco, Rinaudo, Plasil; Leto, Bergessio, Castro.
A disp.: Ficara, Capuano, Bellusci, Almiron, Lodi, Fedato, Garufi, Caruso, Petkovic. All.: Pellegrino
Squalificati: Peruzzi (1)
Indisponibili: Alvarez, Barrientos, Keko, Rolin, Spolli

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; Nica, Benalouane, Migliaccio, Brivio; Raimondi, Cigarini, Baselli, Bonaventura; Brienza; Denis
A disp.: Frezzolini, Scaloni, Bellini, Estigarribia, Giorgi, De Luca, Kone, Moralez, Betancourt. All.: Colantuono
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Stendardo, Cazzola, Lucchini, Del Grosso, Yepes, Carmona, Consigli

CHIEVO-INTER 2-1 Andreolli 41′, Obinna 74′ e 89′ 

Chievo Verona (3-5-2): Agazzi; Bernardini, Dainelli, Cesar; Dramé, Guana, Radovanovic, Frey, Hetemaj; Obinna, Paloschi.
A disp.: Puggioni, Squizzi, Dos Santos, Rubin, Bentivoglio, Guarente, Lazarevic, Paredes, Thereau, Stoian. All.: Corini
Squalificati: Pellissier (3), Rigoni
Indisponibili: Sardo

Inter (3-5-2): Carrizo; Campagnaro, Cambiasso, Andreolli; Zanetti, Alvarez, Taider, Kovacic, D’Ambrosio; Milito, Icardi.
A disp.: Handanovic, Castellazzi, Samuel, Ranocchia, Rolando, Jonathan, Hernanes, Kuzmanovic, Nagatomo, Botta, Guarin. All.: Mazzarri
Squalificati: Palacio
Indisponibili: Jesus

FIORENTINA-TORINO 2-2 Giuseppe Rossi 56′ (rigore), Larrondo 66′ , Rebic 79′ e Kurtic 84′   

Fiorentina (4-3-1-2): Rosati; Roncaglia, Tomovic, Rodriguez, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Borja Valero; Ilicic; Rossi, Cuadrado.
A disp.: Lupatelli, Bardini, Tomovic, Vargas, Compper, M. Fernandez, Ambrosini, Joaquin, Wolski, Matri, Gomez, Rebic. All.: Montella
Squalificati: Matos
Indisponibili: Diakité, Savic

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Vesovic, Kurtic, Vives, El Kaddouri, Darmian; Cerci, Meggiorini.
A disp.: Gomis, Berni, Gazzi, Tachsidis, Barreto, Larrondo. All.: Ventura
Squalificati: Gillet, Bovo, Immobile
Indisponibili: Masiello, Pasquale, Farnerud, Basha, Rodriguez

LAZIO-BOLOGNA 1-0 Biglia 93′ (rigore)

Lazio (4-3-3): Berisha; Pereirinha, Biava, Dias, Radu; Biglia, Ledesma, Lulic; Candreva, Klose, Keita.
A disp.: Strakosha, Guerrieri, Ciani, Novaretti, Cavanda, Gonzalez, Minala, Felipe Anderson, Perea, Kakuta, Tounkara. All.: Reja
Squalificati: Onazi
Indisponibili: Ederson, Marchetti, Konko, Mauri

Bologna (3-4-3): Curci; Sorensen, Natali, Cherubin; Crespo, Pazienza, Cech, Morleo; Cristaldo, Acquafresca, Laxalt.
A disp.: Stojanovic, Antonsson, Maini, Garics, Ibson, Moscardelli, Rodriguez, Calabrese. All.: Ballardini
Squalificati: Christodoulopoulos, Kone, Paponi, Bianchi
Indisponibili: Della Rocca, Perez, Khrin

MILAN-SASSUOLO 2-1 Muntari 2′, De Jong 27′ e Zaza 89′ (rigore) 

Milan (4-3-2-1): Abbiati; De Sciglio, Rami, Mexes, Constant; Muntari, De Jong, Montolivo; Taarabt, Kakà, Pazzini
A disp.: Amelia, Gabriel, Zapata, Abate, Emanuelson, Essien, Poli, Honda, Mastour, El Shaarawy, Balotelli, Petagna. All.: Seedorf
Squalificati: –
Indisponibili: Birsa, Saponara, Bonera, Robinho

Sassuolo (4-3-3): Pomini; Gazzola, Antei, Cannavaro, Longhi; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Sansone, Zaza, Berardi
A disp.: Pegolo, Mendes, Pucino, Rosi, Ariaudo, Marrone, Chibsah, Brighi, Gazzola, Floro Flores All.: Di Francesco
Squalificati: –
Indisponibili: Acerbi, Alexe, Manfredini

NAPOLI-VERONA 5-1 Callejon 5′, Zapata 13′ e 25′, Mertens 65′ e 77′ e Iturbe 66′  

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Britos, Reveillére; Jorginho, Inler; Callejon, Pandev, Insigne; Zapata
A disp.: Doblas, Colombo, Henrique, Mesto, Dzemaili, Ghoulam, Zuniga, Mertens, Radosevic, Liivak. All.: Benitez
Squalificati:-
Indisponibili: Rafael, Higuain, Behrami, Hamsik

Hellas Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Maietta, Moras, Albertazzi; Sala, Cirigliano, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Marquinho.
A disp.: Nicolas, Gonzalez, Agostini, Marques, Donadel, Donsah, Jankovic, Cacia, Juanito, Rabusic. All.: Mandorlini
Squalificati: –
Indisponibili: Donati, Martinho, Pillud, Romulo

PARMA-LIVORNO 2-0 Amauri 63′ e 79′

Parma (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Molinaro, Gobbi; Acquah, Marchionni, Parolo; Biabiany, Amauri, Cassano.
A disp.: Bajza, Pavarini, Rossini, Mauri, Galloppa, Obi, Gargano, Jankovic, Sall, Munari, Schelotto, Palladino All.: Donadoni
Squalificati: Felipe, Lucarelli
Indisponibili: Vergara, Pozzi

Livorno (4-4-2): Anania; Rinaudo, Valentini, Emerson, Mesbah; Piccini, Biagianti, Greco, Duncan; Siligardi, Paulinho.
A disp.: Bardi, Aldegani, Tiritiello, Mbaye, Bartolini, Coda, Simonetti, Gemiti, Mosquera, Bruzzi, Belfodil, Emeghara All.: Nicola
Squalificati: Borja, Castellini, Benassi
Indisponibili: Luci.