Serie A, arbitri: Bergonzi a Catania a quota 100

Pubblicato il 1 Dicembre 2011 18:41 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2011 18:41

ROMA, 1 DIC – La Roma ritrova a Firenze Damato, l'arbitro della sconfitta in casa col Milan. Bergonzi a Catania fa 100 volte in serie A. Sono alcune delle curiosita' in cifre sugli arbitri designati per la tredicesima giornata del campionato italiano di serie A.

Genoa-Milan, arbitro Celi di Campobasso: il Genoa ha un bilancio di 5 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte in 9 direzioni assolute. Milan imbattuto su 4 precedenti, tutti casalinghi, con bilancio di 3 vittorie rossonere ed 1 pareggio.

Inter-Udinese, arbitro Gervasoni di Mantova: Inter sempre vittoriosa nei 3 precedenti con Gervasoni. Udinese in perfetta parita' su 9 incroci, con bilancio di 2 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte, con un precedente stagionale: 0-0 a Bergamo lo scorso 16 ottobre.

Napoli-Lecce, arbitro Romeo di Verona: Il Napoli ha un bilancio di 3 vittorie, 1 pareggio e 5 sconfitte in 9 direzioni. Nove i precedenti anche con il Lecce, che è in perfetta parità: 3 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte, con un incrocio stagionale, 1-1 casalingo contro il Novara il 30 ottobre scorso.

Catania-Cagliari, arbitro Bergonzi di Genova: il direttore di gara e' alla sua 100° presenza in serie A dove vanta un bilancio generale di 42 vittorie interne, 32 pareggi e 25 successi esterni. Il Catania è in parità su 19 precedenti: 5 vittorie, 9 pareggi e 5 sconfitte lo score siciliano. Cagliari in vantaggio nei 14 incroci: 6 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte il bilancio sardo. Bologna-Siena, arbitro Mazzoleni di Bergamo: il Bologna ha un bilancio di 2 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte in 9 direzioni, con ultima risalente al 7 febbraio 2010, 0-0 interno contro il Milan. Il Siena conta 1 vittoria, 1 pareggio e 2 sconfitte in 4 precedenti, ultimo dei quali Siena-Bari 3-2 del 11 aprile 2010.

Chievo-Atalanta, arbitro Pinzani di Empoli: il Chievo ha un bilancio di 1 vittoria, 1 pareggio e 3 sconfitte in 5 direzioni, ultima delle quali il 14 novembre 2010: 0-0 a Marassi contro la Sampdoria. Atalanta imbattuta con Pinzani in 3 incroci, con bilancio di 2 successi ed 1 pareggio.

Fiorentina-Roma, arbitro Damato di Barletta: la Fiorentina non conosce mezze misure in 13 precedenti: 6 vittorie e 7 sconfitte il bilancio viola. La Roma ha un bilancio di 10 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte in 15 direzioni, di cui una in stagione: Roma-Milan 2-3 il 29 ottobre scorso. Juventus-Cesena, arbitro Doveri di Roma: la Juventus è all'esordio assoluto con l'arbitro romano. Il Cesena ha un bilancio di 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte in 5 precedenti, di cui uno in stagione: 1-1 al "Manuzzi" contro il Cagliari lo scorso 26 ottobre. Parma-Palermo, arbitro Banti di Livorno: il Parma non ha mai vinto su 6 precedenti, in cui 1 volta ha pareggiato (Parma-Roma 0-0 del 24 ottobre 2010) e 5 perduto. Il Palermo ha uno score di 2 vittorie, 1 pareggio e 7 sconfitte in 10 direzioni. Banti è al bis in Parma-Palermo: fu 4-2 rosanero al "Barbera" il 18 gennaio 2006 in A.

Lazio-Novara, arbitro Gava di Conegliano Veneto: la Lazio vanta 6 vittorie, 4 pareggi ed 1 sconfitta in 11 precedenti, con un incrocio stagionale: 1-1 casalingo contro il Catania il 26 ottobre scorso. Il Novara è imbattuto su 2 precedenti, entrambi casalinghi, in cui 1 volta ha vinto ed 1 pareggiato, con ultima direzione datata 8 settembre 2002: 0-0 in casa contro l'Alessandria in C-2.