Serie A, Bologna-Lazio: rissa vergognosa al termine della partita

Pubblicato il 24 Gennaio 2011 11:05 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2011 11:07

Rissa vergognosa al termine della partita di Serie A tra Bologna e Lazio.

Il parapiglia, che ha coinvolto praticamente tutti, e’ scoppiato quando Zarate ha tirato una pallonata a Rubin. Allora e’ stato affrontato prima da Moras, poi da Di Vaio. La rissa si e’ quindi estesa a tutti gli altri, con Zarate, comunque, ad essere il piu’ attivo nei concitati momenti, durante i quali e’ stato colpito anche un guardalinee.

”C’e’ stata un parapiglia – ha spiegato Di Vaio, a fine partita – io ho cercato di dividerli, ma e’ stata una partita molto accesa e nervosa”.

Un precedente c’era stato al 39′ del secondo tempo quando, dopo un fallo, c’e’ stato un principio di rissa fra Dias e Gimenez (che era in panchina e stava scaldandosi e che e’ scattato in campo per prendere le difese del connazionale Ramirez). L’episodio ha portato all’espulsione sia di Gimenez sia di Dias.