Serie A, calo spettatori stadio: Milan, abbonamenti flop. Lazio supera Roma

Pubblicato il 22 settembre 2009 20:01 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2009 20:01

calcio_soldiSarà colpa deggli stadi, scomodi e altamente costosi, ma gli spettatori si stanno stufando di assistere alle partite dal vivo. Gli abbonamenti per la nuova stagione fanno registrare un netto calo, con poche realtà in controtendenza che centano l’impresa grazie a ragionevoli politiche dei prezzi.

Questo è il caso della Lazio, per la seconda volta nella storia sopra alla Roma. Il Milan paga la cessione di Kakà ed il disamore dei tifosi nei confronti dei massimi dirigenti: meno quindicimila tessere, che è anche il dato complessivo del nostro campionato. Si passa dai 350 mila della scorsa stagione ai 335 mila attuali. L’Inter domina la graduatoria con più di quarantamila abbonamenti venduti.