Serie A, via libera alle cinque sostituzioni: ora è ufficiale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Giugno 2020 19:04 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2020 19:04
Serie A, via libera alle cinque sostituzioni: ora è ufficiale

Serie A, via libera alle cinque sostituzioni: ora è ufficiale (foto Ansa)

ROMA – La Serie A riparte con la novità delle cinque sostituzioni a partita.

La Figc ha ufficializzato la modifica temporanea al regolamento proposta dalla Fifa e approvata dall’Ifab.

Modifica resa necessaria dall’emergenza da coronavirus.

Il Consiglio federale ha dato il via libera per un numero massimo di cinque sostituzioni.

Via libera a ciascuna squadra nelle gare delle competizioni programmate fino al termine della stagione 2019/2020.

Inoltre è stato deciso di prevedere che ogni squadra possa effettuare le sostituzioni utilizzando al massimo tre interruzioni della gara, oltre all’intervallo previsto tra i due tempi.

Adesso il calcio italiano può ripartire davvero.

La Coppa Italia sarà il gustoso antipasto prima della Serie A.

Il campionato italiano di calcio ricomincerà il 20 giugno mentre la Coppa Italia verrà assegnata il 17.

Per la conquista del trofeo, restano in corsa quattro società: Inter, Milan, Juventus e Napoli.

I risultati maturati nelle gare di andata eleggono come favorite Juventus e Napoli ma il discorso qualificazione resta comunque in bilico.

L’Inter disputò la semifinale di andata in un periodo di vistoso calo fisico.

Il Napoli vinse a San Siro con una magia di Fabian Ruiz, sogno di calciomercato di Barcellona e Real Madrid.

Nell’altra semifinale, Milan e Juventus pareggiarono per uno a uno a San Siro.

Rebic illuse i rossoneri ma poi Cristiano Ronaldo pareggiò i conti su rigore allo scadere.

I rossoneri si presentano a Torino senza diversi giocatori chiave.

Sono infatti squalificati Ibrahimovic, Theo Hernandez e Castillejo (fonte ANSA).