Serie A: la Fiorentina batte 2-1 il Bari grazie alle reti di Donadel e Gilardino

Pubblicato il 23 Ottobre 2010 22:40 | Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2010 22:42

Serie A, Fiorentina-Bari 2-1. Gol: Donadel 33′. Gilardino 81′. Parisi 91′.

Grande prestazione della Fiorentina che batte 2-1 il Bari grazie alle marcature di Donadel e Gilardino. I viola conquistano tre punti preziosi in classifica.

I pugliesi di Giampiero Ventura non sono stati incisivi nell’arco dei 90 minuti. Nella ripresa è aumentata la vivacità della manovra offensiva biancorossa grazie agli inserimenti di D’Alessandro e Rivas.

Tra i viola si distinguono Donadel, Gilardino e Montolivo. Buona anche la tenuta della difesa della squadra di Sinisa Mihajlovic.

91′ Parisi trova il gol della bandiera su azione da calcio d’angolo. Buono il cross di Rivas e l’iniziativa di D’Alessandro.

81′ Alberto Gilardino chiude la partita con un tocco preciso di destro a pochi passi dal portiere del Bari Gillet.

75′ Il Bari inserisce il giovane centrocampista di fascia Marco D’Alessandro. L’ex giocatore della Roma si mette in evidenza con un buon numero sull’out di destra.

59′ Conclusione da parte di Alberto Gilardino su assist di Riccardo Montolivo: Francoise Gillet para a terra.

45′ Il primo tempo si chiude sul risultato di 1-0 per la Fiorentina sul Bari.

33′ La Fiorentina passa in vantaggio al 33′ con un gol a giro di Donadel. Si tratta del quarto gol con la maglia viola.

27′ Marco Marchionni ha una nitida occasione da gol ma si fa ipnotizzare da Gillet e si rimane sul risultato di 0-0. La partita cresce d’intensità.

20′ La reazione della Fiorentina si concretizza in una conclusione debole di Alberto Gilardino. Viola in crisi , nelle ultime 15 partite ne hanno vinta solo una.

12′ Il Bari parte con personalità e sfiora il gol con un colpo di testa di Barreto su assist di Sergio Almiron.

Blitz ti accompagna nel seguire la partita in streaming diretta live video cliccando qui.

Ecco le formazioni ufficiali della partita dello Stadio Artemio Franchi di Firenze.

Fiorentina (4-2-3-1): 1 Frey, 25 Comotto, 5 Gamberini, 2 Kroldrup, 30 Gulan, 18 Montolivo, 4 Donadel, 20 Santana, 22 Ljajic, 32 Marchionni, 11 Gilardino

Bari (4-4-2): 1 Gillet, 15 Belmonte, 5 A. Masiello, 21 Parisi, 17 S. Masiello, 90 Alvarez, 8 Donati, 13 Pulzetti, 11 Ghezzal, 9 Castillo, 18 Barreto

Nei 37 precedenti ufficiali a Firenze il bilancio vede 2 soli successi baresi (ultimo 2-1, nella coppa Italia 1983/84). Dal giorno dell’ultima affermazione pugliese, ottenuta il 10 giugno 1984 in coppa Italia, lo score dei successivi 14 incontri ufficiali disputati in Toscana e’ di 8 successi viola e 6 pareggi. La Fiorentina ha vinto solo una delle ultime 15 gare ufficiali disputate in assoluto: e’ accaduto lo scorso 26 settembre quando, in serie A, si impose per 2-0 in casa contro il Parma. Nelle altre 14 partite prese in esame lo score viola e’ di 5 pareggi e 9 sconfitte. La citata vittoria per 2-0 contro il Parma ottenuta e’ anche la sola partita, tra le ultime 17 ufficiali disputate in assoluto, in cui i viola non hanno subito gol. Nelle altre 16 partite prese in esame i toscani hanno incassato in totale 23 reti. Giampiero Ventura e’ ad un solo passo dal subire la 200/a sconfitta in campionati professionistici della propria carriera. Le attuali 199 sconfitte – subite alla guida di Entella, Spezia, Centese, Pistoiese, Giarre, Venezia, Lecce, Cagliari, Sampdoria, Udinese, Napoli, Messina, Verona, Pisa e Bari – sono cosi’ suddivise: 49 in serie A, 87 in B, 51 in C-1 e 12 in C-2. Il primo ko di Ventura in campionati professionistici risale al 20 ottobre 1985: Asti-Entella 1-0, in serie C-2. Il Bari ha vinto solo una delle ultime 18 trasferte ufficiali disputate, per altro tutte di serie A: e’ accaduto il 14 marzo scorso, quando si impose per 2-0 in casa della Lazio. Nelle altre 17 partite prese in esame lo score esterno pugliese e’ di 5 pareggi e 12 sconfitte.