Serie A, Fiorentina-Milan 1-2: le pagelle della gara

Pubblicato il 24 Febbraio 2010 20:51 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2010 20:51

Il Milan ha battuto 2-1 la Fiorentina fuori casa in un recupero della 17esima giornata del campionato di serie A. Queste le pagelle.

Fiorentina

FREY 5,5 – Un primo tempo tranquillo, una ripresa infuocata. Prende due gol senza grosse responsabilità

DE SILVESTRI 6 – Corre e non si stanca mai. Si propone a ripetizione e Prandelli lo deve richiamare più di una volta. Grande entusiasmo.

KROLDRUP 5,5 In mezzo non si passa. Ci prova più volte Ronaldinho, ma con scarsa fortuna. Cala nel finale.

NATALI 6,5 – Borriello non è un cliente facile. Ma non si fa intimidire e gioca una gran partita. Quando può si presenta anche dalle parti di Abbiati. 1′ st GOBBI 6 – Gioca la sua partita ma non esalta.

FELIPE 5,5 – Grande primo tempo, decisamente in calo nella ripresa.

MONTOLIVO 6,5 -Al 1′ minuto salva sulla linea di porta un destro di Pirlo con Frey battuto. Poi ci mette del suo sul gol di Gilardino. Thiago Silva lo ferma e probabilmente era rigore.

DONADEL 6 – Non si nota ma fa un gran lavoro in fase di copertura. Sfortunato in un paio di occasioni.

VARGAS 5,5 -Due conclusioni da dimenticare. A destra passa più di una volta e costringe Abate sulla difensiva.

MARCHIONNI 6 – Il meno preciso dei viola. Però è un trascinatore per corsa, pressing e impegno.

JOVETIC 6,5 – Fantasia e talento non mancano. Gioca per la squadra e quando può cerca il gol. Da vicino ma anche da lontano. Un pericolo costante. 14′ st ZANETTI 5 – Con lui in campo la Fiorentina prede due gol

GILARDINO 7 – Segna il gol dell’1-0, il primo alla sue ex squadra. Vince la sfida a distanza con Borriello. Lippi è avvisato. 17′ st KEIRRISON 5,5 – Non ha il tempo di mettersi in evidenza. Entra con la squadra sulle gambe.

Milan

ABBIATI 6,5 – Prende un gol ma non ha grosse responsabilità. Poi un paio di interventi di non poco conto.

ABATE 6 – In ombra per buona parte della partita, si sveglia nel momento caldo del match.

NESTA 6 – Fatica nel primo tempo, poi prende le misure ai suoi avversari e la difesa acquista sicurezza.

THIAGO SILVA 5,5 – Un errore in occasione del gol di Gilardino. Un altro quando commette un fallo da rigore su Montolivo nella ripresa. Deve fare meglio.

BONERA 5,5 – Scende meno di altre volte e la squadra di Leonardo diventa prevedibile. Decisamente una giornata poco positiva. 23 st JANKULOVSKI SV

GATTUSO 5,5 -La voglia c’è, le gambe meno. Soffre più di altri il pressing del centrocampo viola. 31′ st HUNTELAAR 7′ – Entra e segna. Cambio decisamente indovinato.

PIRLO 6 – Sfiora il gol in avvio. Poi rimane incastrato nella ragnatela disegnata da Prandelli. Fermato lui, il Milan perde profondità. Migliora nella ripresa.

AMBROSINI 6 – Fa girare la squadra e si fa sentire in interdizione. Peccato che la sua partita non duri molto.32 pt’ FLAMINI 6 -Un destro a fil di palo nel primo tempo. Poi si mette al servizio della squadra.

PATO 7 – Nel primo tempo non entra in partita, nella ripresa è devastante con un gol in pieno recupero. Non si arrende mai. Ci crede sempre.

BORRIELLO 6,5 – Parte come un treno. Lotta su tutti i palloni ma non trova il gol. Rallenta nella ripresa.

RONALDINHO 6 – Il pressing avversario lo limita. Per trovare un pallone giocabile deve retrocedere molto. Meno incisivo di altre volte nell’uno contro uno.