Serie A, Fiorentina-Roma 0-1: pagelle partita

Pubblicato il 7 Febbraio 2010 22:38 | Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio 2010 23:16

Fiorentina-Roma

Campionato Serie A:

Roma passa in casa della Fiorentina grazie ad una grandissima rete di Mirko Vucinic all’81’.

Ecco le pagelle della partita:

Fiorentina:

FREY 6- Appare sicuro nelle occasioni nelle quali è chiamato. Molto bravo nelle uscite alte. Una certezza tra i pali.

DE SILVESTRI 6- Buona prestazione da parte del terzino della Fiorentina. A fine primo tempo si divora una clamorosa palla gol.

GAMBERINI 6- Se la cava con le maniere forti nella marcatura di Francesco Totti. Molto bravo nel gioco aereo. Bravo in anticipo.

PASQUAL 6.5- Prestazione maiuscola da parte del terzino sinistro della Fiorentina. Sempre pericolosi i suoi cross.

KROLDRUP 6- Il difensore centrale della Fiorentina forma un’ottima coppia di difensori centrali insieme al compagno di squadra Gamberini.

MONTOLIVO 6.5– Prestazione di alti e bassi da parte del centrocampista centrale della Fiorentina. Prova il tiro dalla distanza.

MARCHIONNI 6- Buona gara da parte dell’ala destra della Fiorentina. Molte percussioni sulla fascia di sua competenza.

BOLATTI 6- Randella e lotta in mezzo al campo. Un moto perpetuo nel centrocampo della Fiorentina. Partita dura da parte dell’argentino.

VARGAS 7- Il migliore in campo della squadra. I suoi cross sono sempre letali per la difesa della Roma. Gli viene annullato un gol per fuorigioco netto.

JOVETIC 6.5- L’attaccante montenegrino della Fiorentina si muove molto lungo tutto il reparto offensivo viola. Non è preciso nelle conclusioni.

GILARDINO 5.5- Una spina nel fianco per la difesa della Roma. Viene controllato molto bene dal difensore della Roma Juan. Si divora una clamorosa palla gol.

SANTANA 5.5- Entra nel finale di partita nel tentativo di pareggiare il match. Appare spuntato e non è mai incisivo.

DONADEL 5- Gioca meno bene di Bolatti. Sbaglia tutti i passaggi. Non azzecca davvero nessuna giocata.

KEIRRISON 5.5- Esordio insufficiente da parte del giovane attaccante prelevato dalla Fiorentina nel calciomercato di gennaio.

Roma:

JULIO SERGIO 8.5– Gioca una partita straordinaria. Compie due autentici miracoli su delle conclusioni pregevoli dell’ala sinistra della Fiorentina Vargas. Superlativo su Gilardino lanciato a rete.

MOTTA 6.5- Soffre nella marcatura su Vargas ma quando si spinge in attacco si rende a sua volta molto pericoloso. Qualche buon cross.

MEXES 6.5- Il difensore centrale della Roma gioca complessivamente bene. Qualche entrataccia se la poteva tranquillamente evitare.

JUAN 7.5- Il difensore centrale brasiliano della Roma gioca davvero molto bene. Gilardino è un brutto cliente ma se la cava egregiamente.

RIISE 6- Il terzino sinistro della Roma prova a rendersi pericoloso con le sue sortite sulla fascia sinistra. Cerca il tiro dalla distanza.

DE ROSSI 6.5- Il centrocampista centrale della Roma è prezioso nella doppia fase: offensiva e difensiva. Quando c’è da lottare non si tira indietro.

PIZARRO 7- Uno dei migliori della Roma. Le sue verticalizzazioni sono sempre preziose e ficcanti. Cerca di allargare il gioco con continuità.

TADDEI 7- Prestazione molto buona da parte dell’ala destra della Roma. Salta spesso l’uomo. Gioca molto bene durante tutto l’arco del match.

PERROTTA 6- L’esterno sinistro della Roma si batte con grande grinta e determinazione. Viene ammonito per un’entrata molto decisa.

VUCINIC 7.5- L’attaccante montenegrino della Roma alterna buonissime giocate a lunghe pause durante l’arco della partita. Trova il gol del vantaggio con una conclusione bomba all’81’ della ripresa.

TOTTI 5.5- Il capitano della Roma non era nella migliore condizione fisica e si è subito visto dai molti palloni che ha sprecato. Non era da lui. Esce a fine primo tempo.

BAPTISTA 6- Entra al posto di Francesco Totti e fa salire molto bene la squadra. Gara positiva per lui.

MENEZ 6– Negli ultimi minuti di partita viene schierato nel ruolo di ala destra. Approccio giusto alla partita.

ANDREOLLI 6- Gioca i minuti di recupero e aiuta la squadra ad espugnare Firenze. Insuperabile nel gioco aereo.