Serie A, Genoa-Brescia

Pubblicato il 17 Aprile 2011 9:15 | Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre 2012 12:28

GENOVA- Serie A, Genoa-Brescia

Genoa-Brescia, ovvero snodo fondamentale per il campionato delle rondinelle. Domenica alle 15 allo stadio Ferraris il Brescia si gioca una buona fetta della torta salvezza. Senza lo squalificato Eder, con Konè a centrocampo e in attacco la coppia Diamanti-Caracciolo.

Le motivazioni in campo non potranno essere identiche:da una parte c’è un Genoa già salvo, che non ha obiettivi diversi se non finire il campionato degnamente e magari vedere in serie B i rivali dell’altra sponda, quella Sampdoria che rischia davvero grosso.
La sponda rossoblù assicura che contro il Brescia l’impegno sarà massimo, che nulla verrà regalato e lo stesso presidente Preziosi ha invitato i suoi a non fare scherzi. Se a ciò si aggiunge che i tifosi del Grifone non nutrono una particolare simpatia per Beppe Iachini, il quadro è abbastanza chiaro.

Detto ciò, il Brescia ha comunque mille motivi in più del Genoa per puntare ai tre punti: in primis una classifica che continua a mettere i brividi a sei giornate dalla fine, con una salvezza che al momento resta un sogno, ma che potrebbe diventare realtà. A patto di fare punti, iniziando proprio domenica da Genova.