Serie A, Genoa-Inter: Intervista a Roberto Boninsegna

di Claudio Baffico
Pubblicato il 16 Ottobre 2009 22:05 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2009 22:05
Boninsegna parla di Genoa-Inter

Boninsegna parla di Genoa-Inter

Un bomber con le sue caratteristiche farebbe comodo a tutte le squadre di serie A:

stacco di testa perentorio, tiro potente e preciso.

Roberto Boninsegna è stato uno dei più grandi attaccanti italiani del dopoguerra

mettendo a segno ben 163 gol nel massimo campionato nell’arco di 366 presenze.

Una media spaventosa, tenuta anche in nazionale, con nove centri in ventidue gare che sono valsi anche la conquista della medaglia d’argento ai mondiali di Messico 1970.

Tra le tante maglie blasonate che ha vestito, spiccano quelle di Inter e Juventus.

Da ricordare la stagione 1970 -’71, con la vittoria dello scudetto con l’Inter e la conquista del titolo di capocannoniere, bissato l’anno successivo.

Molto ricco anche il palmares in bianconero, con altri due campionati all’attivo, una coppa Italia ed una coppa Uefa.

Pianetagenoa1893.net ha intervistato Roberto Boninsegna per avere un parere autorevole sull’attesissimo match tra Genoa ed Inter.

PER LEGGERE IL RESTO SU PIANETA GENOA 1893: CLICCA QUI