Serie A, Genoa-Napoli formazioni: Cavani e Immobile titolari

Pubblicato il 11 Novembre 2012 9:00 | Ultimo aggiornamento: 10 Novembre 2012 23:54

Serie A, Genoa-Napoli formazioni: Cavani e Immobile titolari (LaPresse)

GENOVA, STADIO LUIGI FERRARIS “MARASSI” –  Serie A, Genoa-Napoli formazioni: Cavani e Immobile titolari. Fischio d’inizio alle ore 15.

Genoa (4-4-1-1): Frey; Sampirisi, Granqvist, Moretti, Antonelli; Jankovic, Seymour, Toszer, Kucka; Bertolacci; Immobile.
A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Canini, Merkel, Melazzi, Krajnc, Said, Hallenius, Piscitella, Borriello.All.: Delneri
Squalificati: Bovo (1)
Indisponibili: Ferronetti, Vargas, Rossi, Jorquera, Anselmo

Napoli: (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini: Maggio, Behrami, Inler, Dossena; Hamsik; Pandev, Cavani.
A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Fernandez, Aronica, Britos, Mesto, Dzemaili, Donadel, Vargas, Insigne.All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
IndisponibiliZuniga

Curiosità di Genoa-Napoli. A Marassi arriva il Napoli; la formazione di Mazzarri ha la miglior difesa della serie A 2012/13 avendo subito finora appena 7 gol. Il Genoa ha invece il terzo peggior attacco del torneo con soli 10 gol realizzati, come Atalanta e ChievoVerona; peggio hanno fatto solo Pescara (8) e Palermo (9). La formazione rossoblu, come il Palermo, non a caso è una delle due squadre che segna con meno giocatori nella serie A 2012/13: 5 per ciascuno. Gigi Delneri, reduce da 3 ko in 3 panchine da quando guida il Genoa, ritrova il Napoli contro cui ha conquistato il suo ultimo punto in serie A: Juventus-Napoli 2-2 del 22 maggio 2011.

L’ultimo gol ufficiale segnato in assoluto dal Genoa risale allo scorso 21 ottobre quando, in serie A, fu sconfitto in casa per 2-4 dalla Roma. L’autore del secondo gol rossoblu fu Jankovic al 15′: da allora si contano i restanti 75′ di quel match, più le intere partite di campionato perdute per 0-1 contro Milan (fuori casa), Fiorentina (in casa) e Siena (in trasferta), per un totale di 345′ di digiuno assoluto.

Bosko Jankovic, se dovesse scendere, festeggerebbe la 100/a presenza della propria carriera nella serie A italiana. Le attuali 99 presenze sono state collezionate con le maglie di Palermo e Genoa.

Il debutto di Jankovic in categoria risale al 26 agosto 2007: Palermo-Roma 0-2.    Giandomenico Mesto, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 300/a presenza in serie A della propria carriera. Le attuali 299 presenze sono state collezionate con le maglie di Reggina, Udinese, Genoa e Napoli. Il debutto di Mesto in categoria risale al 27 ottobre 2002: Reggina-Torino 2-1.