Serie A, Inter-Chievo 4-3: le pagelle

Pubblicato il 9 Maggio 2010 16:56 | Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2010 16:56

L’Inter ha battuto 4-3 il Chievo in una partita della 37esima giornata del campionato di serie A. Ecco le pagelle.

Inter

JULIO CESAR 6 – Thiago Motta lo beffa e lui non ha colpe. Come in occasione delle reti messe a segno da Granoche e Pellissier.

MAICON 7 – Instancabile sulla destra. Assist a ripetizione, compreso quello per il gol del 2-1 realizzato da Cambiasso e per quello del 4-1 di Balotelli.

MATERAZZI 6,5 – Svolge onestamente il compito che gli affida Mourinho. Qualche puntata in attacco in occasione dei calci d’angolo.

SAMUEL 6,5 – Non gioca certo la sua partita migliore, ma Granoche e Pellissier non lo spaventano. Non deve faticare molto per proteggere Julio Cesar.

ZANETTI 7 – Non spreca un pallone. Concentrato e determinato dall’inizio alla fine. Gioca da capitano.

STANKOVIC 7 – Una traversa dopo 5′ di gara. Poi un paio di siluri dalla lunga distanza che non hanno grande fortuna. Gioca una gran partita.

CAMBIASSO 7,5 – Bravo nei raddoppi e quando c’è da far girare la squadra non si tira indietro. Realizza il gol del 2-1 nelmomento più delicato della partita.

THIAGO MOTTA 6,5 – Un’autorete che fa tremare l’Inter. Ma a parte questo episodio sfortunato gioca con grande autorità. Nella sua zona del campo non si passa. Poco preciso nelle conclusioni a rete. 11′ st MUNTARI 6 – Entra per Thiago Motta e gioca diligentemente la sua partita.

ETO’O 7 – Sta attraversando uno splendido perido di forma. Corre e recupera palloni con grande caparbietà. Tiene in costante apprensione la retroguardia del Chievo. Realizza l’assist per Milito per il gol del 3-1.

MILITO 7 – Un pallonetto spettacolare sul finire di primo tempo chiude virtualmente la partita (3-1). L’uomo in più di un’Inter stellare. 45′ st MARIGA sv

BALOTELLI 7 – Cerca il gol per tutto il primo tempo. Lo realizza in avvio di ripresa beffando sul filo del fuorigioco la retroguardia del Chievo. Il pubblico è tutto per lui. La pace è fatta. 19′ st PANDEV 6 – Un palo clamoroso con Sorrentino battuto. Partita sfortunata.

Chievo

SORRENTINO 5 – Ne prende quattro ma non ha grandi responsabilità. L’Inter è troppo forte.

SARDO 5 – Giornata difficile. Oto’o e Milito lo impegnano a fondo.

FREY 5 – Qualche responsabilità sul gol di Milito. Per il resto una partita senza acuti.

SCARDINA 5 – Balotelli lo impegna a fondo. Può poco contro il tridente di un’Inter troppo motivata per inciampare sul Chievo. 30′ st ARIATTI sv

MANTOVANI 5 – Un’autogol incredibile che ragala il pareggio all’Inter. Un episodio che pesa non poco sulla sua prestazione.

JOKIC 6 – Partita diligente. Bravo nelle ripartenze e nelle chiusure sulle discese di Cambiasso. Si impegna a fondo.

RIGONI 5,5 – Si preoccupa sorattutto della fase difensiva. Raramente si spinge in avanti. 1′ st BENTIVOGLIO 5,5 – Difficilemettersi in evidenza entrando sul 4-1. Ma tutto sommato se la cava senza grosse incertezze.

MARCOLINI 5,5 – Qualche buona giocata. Ma può poco contro il centrocampo nerazzurro. Finisce per girare a vuoto. Un suo bel tiro deviato da Granoche vale il 4-2.

LUCIANO 6 – Sulla destra si propone con grande continuità. Cerca l’uno contro uno con Zanetti e qualche volta la spunta.

PELLISSIER 6 – Tanta buona volontà. Corre e cerca le sponde per i compagni. Nella ripresa mette a segno il gol che spaventa l’Inter.

GRANOCHE 6 – In avvio troppo solo in avanti. Nella prima parte di gara un solo tiro in porta (di testa).  Nella ripresa mette a segno il gol del 4-2. 16′ st ABBRUSCATO 5,5 – Si impegna ma non ha grande fortuna.